Lapidaria comunicazione di Gian Luca Zanoni per il gruppo consiliare SiAmo Vercelli, con la quale annuncia che il suo gruppo non invierà alcun rappresentante nel Comitato di Coordinamento per il Piano Strategico “Vercelli 2020”. 

Lapidaria comunicazione di Gian Luca Zanoni per il gruppo consiliare SiAmo Vercelli, con la quale annuncia che il suo gruppo non invierà alcun rappresentante nel Comitato di Coordinamento per il Piano Strategico “Vercelli 2020”. 

“Con la presente SiAmo Vercelli ufficializza che non parteciperà alla formazione del comitato di coordinamento sul piano strategico 2020. Che Mecenate 90 non abbia fatto un lavoro soddisfacente ce lo ha già detto Confindustria non rinnovando l’incarico e dichiarandolo sui giornali
SiAmo Vercelli non riconosce il piano strategico assegnato a Mecenate 90 perché ritiene che l’iter con cui si è arrivati ad assegnare l’incarico non sia stato trasparente. Si poteva fare chiarezza con la commissione di inchiesta e quindi eventualmente dare dignità al progetto ma ciò non è stato possibile grazie al voto giovedì scorso.
Non parteciperemo pertanto ne al comitato ne alla elezione dei 2 esigui posti lasciati alla minoranza”.

Leggi anche:  Sindaco si dimetta parola di Fratelli d'Italia