Good bye Maura: “La minoranza non verrà più in Consiglio”. Lo hanno ripetuto e garantito i rappresentanti di tutti i gruppi di opposizione.

Good bye Maura: “La minoranza non verrà più in Consiglio”

Da poco conclusa la conferenza stampa dei gruppi di minoranza in Consiglio Comunale. Il messaggio è stato chiaro: “Nè questa sera né mai più consentiremo il numero legale al Consiglio Comunale”. La conseguenza di questa decisione è che, al più tardi a fine aprile, il Comune di Vercelli sarà commissariato, perché non potrà essere approvato il bilancio.

“Ci auguriamo che il Sindaco non attenda un mese e dia subito le sue dimissioni”.

Però nel corso della conferenza stampa è anche emersa l’ipotesi che l’amministrazione decida di ritenere valido come numero per la convocazione gli 11 consiglieri che in teoria la nuova legge prevederebbe come quorum. Ma sarebbe una forzatura, perché lo Statuto prevale, in quanto fissa un livello superiore al minimo di 1/3 (14). E’ stato ripetuto più volte che tutta la minoranza è compatta e nessuno andrà in soccorso della Giunta Forte, sarà vero? Questa è l’unica vera suspance che rimane, perché anche se il Consiglio di questa sera, lunedì 12 marzo, che serve a surrogare gli ultimi consiglieri dell’ex maggioranza che si sono dimessi, andrà a vuoto. Non è detto che qualcuno speri, da qui a fine aprile, di agganciare qualche esponente dell’opposizione. Se la politica fosse una scienza esatta questa sera finirebbe tutto. Ma non è una scienza esatta…