Elezioni Comunali 2018: la Lega rivendica il trionfo. L’onorevole Paolo Tiramani, segretario provinciale del carroccio dà voce all’entusiasmo leghista.

Elezioni Comunali 2018: la Lega rivendica il trionfo

Il contributo decisivo dato a Trino, ma anche il risultato di San Germano nelle prime valutazioni in casa leghista.

La Lega esulta e punta su Vercelli e Regione

Ecco la nota diffusa dalla Lega provinciale.

“Paolo Tiramani Deputato e Segretario Provinciale della Lega Nord è dunque soddisfatto per i risultati raggiunti dai suoi candidati nell’ultima tornata delle elezioni Amministrative.
Si segnala l’ottima performance dei Sindaci uscenti Michela Rosetta a San Germano Vercellese con il quasi 90% dei consensi e a Caresana dove Claudio Tambornino ha agevolmente superato il quorum.
Ottimo risultato anche a Serravalle Sesia dove lo storico Sindaco Massimo Basso ha riconquistato il comune dopo un anno di commissariamento, a Trino dove il candidato di centro destra Daniele Pane ha abbattuto una delle ultime roccaforti della sinistra e dove il coordinatore cittadino Alberto Mocca con 363 preferenze personali ha fatto un risultato degno di nota che dimostra l’ottimo lavoro fatto dal nostro movimento in questi anni in città.
Siamo contenti per le riconferme di Stefano Corgnati a Livorno Ferraris e di Andrea Gilardi a Scopello.
Tiramani non manca di dare un stilettata al suo acerrimo avversario Corrado Rotti candidato a Cellio con Breia e uscito pesantemente sconfitto dalle urne:
“Speravo in una vittoria di Rotti a Cellio cosicché potessimo rivendere l’inutile area industriale di Plello costata “appena” 4 milioni di euro al fautore di questa inutilità”. Battute a parte sono contento per il gruppo di Todaro supportato dal nostro Andrea Perino.
Ora per il 2019 il grande obiettivo della riconquista della Regione Piemonte, la città di Vercelli e non ultimo il comune di Quarona”.