Elezioni Balocco: l’appello di Curino. Il giovane outsider illustra le linee principali del suo programma.

Elezioni Balocco: l’appello di Curino

Lista 2 – «Lista Civ ica. Candidato a sindaco: Nicola Curino.
Candidati a consigliere: Giovanni Tomalino, Fulvio Marini, Thomas Mancin, Andrea Mascheroni, Adriano Mognon, Simonetta Bruno, Paola Specchia e Danilo Cafasso.

“Vogliamo rispondere ai bisogni dei cittadini”

«Le elezioni amministrative sono il momento in cui i cittadini hanno l’opportunità di scegliere l’amministratore comunale in grado di dare loro delle risposte concrete. Le nostre comunità oggi ancora più che nel passato, necessitano di amministratori in grado di intercettare le loro esigenze e in grado di rispondere ai bisogni dei cittadini. Nell’Italia dei comuni e delle piccole comunità, come la nostra, il ruolo di un amministratore può fare la differenza, è per questo che mi sono candidato e ho deciso di sostenere il mio impegno a favore della comunità di Balocco perché niente di più che la forza e l’ energia dei giovani può dare senso e significato alla vita cittadina e amministrativa.

“Diamo spazio ai giovani”

Troppo spesso sentiamo dire spazio ai giovani, questa è l’occasione in cui un giovane come il sottoscritto è stata data a possibilità di partecipare alla vita pubblica. Nel corso del mio mandato sarò in grado di essere il sindaco di tutti i cittadini di ascoltare e porre in essere tutte le esigenze che mi verranno poste. E’ per questa ragione che faccio appello a tutti i cittadini di Balocco affinché mi sostengano in questa campagna elettorale e chiedo a tutti i giovani di partecipare per migliorare insieme la nostra città, il mio slogan è: “vota Nicola Curino”. I punti del mio programma elettorale spaziano dal sociale all’economia, alla politica, alla pubblica amministrazione fino alle politiche per gli anziani ed alla sicurezza. Tra i vari aspetti ricordo che non verrà dato nessun permesso per l’insediamento di migranti sul territorio».