Depositata regolare interrogazione al Sindaco dopo l’annuncio dato dall’assessore Montano in Consiglio Comunale sugli alloggi abusivamente occupati

 

I consiglieri comunali: Enrico Demaria, Maurizio Randazzo e Stefano Pasquino di Vercelli Amica hanno formalizzato l’interrogazione al Sindaco riguardo i 25 alloggi di edilizia popolare che le Politiche Sociali non possono assegnare a chi ne ha diritto perché sono già occupati abusivamente. I consiglieri ricordano come la notizia sia stata data dallo stesso assessore alle Politiche sociali Paola Montano, in Consiglio Comunale, rispondendo a un’interrogazione che chiedeva conto della situazione degli alloggi popolari del Comune di Vercelli. “Vercelli Amica” osserva: “la risposta pone un problema non indifferente sul piano della legalità se si pensa che il dirigente delle Politiche sociali, dopo la rassegnazione degli incarichi attuata dalla giunta, è nientemeno che il comandante dei Vigili urbani”.

Quindi chiedono come il Sindaco e l’Assessore competente intendano: “intervenire per garantire che questi alloggi vengano assegnati a chi ne ha diritto e non a coloro che intendono far valere le propri ragioni con inqualificabili atti di forza; perché gli alloggi in social housing di viale Torricelli a Vercelli, nonostante l’impegno dell’assessore Paola Montano in una precedente interrogazione, non sono ancora stati assegnati”.