Al via gli ordini della nuova 500X Easypower,  doppia alimentazione (GPL/ benzina) del crossover compatto di casa Fiat, leader del segmento. È equipaggiato con il propulsore 1.4 TJet da 120 CV abbinato al cambio manuale a 6 marce. Il prezzo di lancio è di 17.900 euro. Questa nuova vettura sarà disponibile in concessionaria dal weekend del 20 e 21 maggio.

Tecnologia avanzata

L’impiego delle tecnologie più avanzate ha permesso di rispettare la normativa Euro 6. A differenza di una “trasformazione” in after-market, il 1.4 GPL Turbo 120 CV è stato progettato per l’integrazione con l’impianto GPL. Questo propulsore adotta una testata con valvole e relative sedi realizzate con geometrie e materiali ottimizzati per il funzionamento a GPL.

Fiat 500X centralina intelligente

Per questo motore Fiat ha sviluppato un’unica centralina capace di gestire entrambi i tipi di carburante. L’impianto a GPL viene installato direttamente in fabbrica tanto che ogni vettura è certificata, deliberata e garantita da Fiat. L’avviamento della Fiat 500X Easypower avviene sempre a benzina, con passaggio automatico a GPL dopo il raggiungimento delle condizioni ottimali di funzionamento. La commutazione da un carburante all’altro può essere effettuata in movimento tramite un pulsante specifico integrato in plancia. Qualora il guidatore esaurisse il GPL nel serbatoio, la commutazione a benzina avverrebbe automaticamente garantendo la fluidità di marcia.

Serbatoio da 38 litri

Il serbatoio del GPL, di tipo toroidale, ha una capacità massima di 38,4 litri ed è posizionato in un vano del bagagliaio. Per effettuare il rifornimento il bocchettone di carica del gas è situato accanto al tappo della benzina. Una soluzione che consente di aumentare fino a oltre 1.000 chilometri l’autonomia complessiva della vettura nel ciclo combinato. Il serbatoio per il GPL è certificato secondo la normativa vigente.