Notizia Oggi Vercelli http://notiziaoggivercelli.it Thu, 26 Apr 2018 16:45:07 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=4.9.5 Arredobagno, l’importanza della corretta progettazione http://notiziaoggivercelli.it/casa/arredobagno-importanza-della-corretta-progettazione/ Thu, 26 Apr 2018 16:35:09 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25321 Arredobagno! La progettazione del bagno richiede un lavoro di pianificazione preliminare che tenga conto dei molteplici elementi che vanno armonizzati tra loro. Fondamentale, per esempio, l’ubicazione degli scarichi del bagno, la posizione delle finestre del bagno e l’impianto di riscaldamento del bagno. Arredobagno, servono professionisti Sarà cura dei professionisti a cui ci si rivolgerà creare […]

Continua la lettura di Arredobagno, l’importanza della corretta progettazione su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Arredobagno! La progettazione del bagno richiede un lavoro di pianificazione preliminare che tenga conto dei molteplici elementi che vanno armonizzati tra loro. Fondamentale, per esempio, l’ubicazione degli scarichi del bagno, la posizione delle finestre del bagno e l’impianto di riscaldamento del bagno.

Arredobagno, servono professionisti

Sarà cura dei professionisti a cui ci si rivolgerà creare ambientazioni armoniche. Sia in termini di disposizione degli spazi che di abbinamento dei colori, tenendo nella dovuta considerazione i desideri della clientela. Occorre valutare nel minimo dettaglio tutti gli elementi, compresa ovviamente l’aerazione. La finestra più indicata è quello a doppio tipo di apertura (totale e a compasso verticale), in funzione del lato verso cui si gira la maniglia per 2 motivi principali: permette di aerare il locale senza dover aprire del tutto la finestra e mantenere la privacy e l’intimità.

Spazio e igiene

Vetri satinati consentono al padrone di casa eventualmente di non montare tende, risparmiando spazio e migliorando l’igiene. Il località caratterizzate da climi particolarmente rigidi o nel caso di bagni senza finestra, si opta spesso per un aeratore elettrico che supplisce alle funzionalità proprie della finestra.

Continua la lettura di Arredobagno, l’importanza della corretta progettazione su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Grate di sicurezza, importantissime per l’estate http://notiziaoggivercelli.it/casa/grate-di-sicurezza-estate/ Thu, 26 Apr 2018 16:25:02 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25318 Grate di sicurezza, sono importantissime soprattutto in vista dell’estate. La cronaca nera continua a straripare di notizie che riferiscono di rapine in ville e abitazioni spesso con i padroni di casa sorpresi nell’alloggio. Eventi malavitosi che purtroppo non sempre si concludono con la semplice razzia di contanti e preziosi. Difendersi con le grate di sicurezza […]

Continua la lettura di Grate di sicurezza, importantissime per l’estate su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Grate di sicurezza, sono importantissime soprattutto in vista dell’estate. La cronaca nera continua a straripare di notizie che riferiscono di rapine in ville e abitazioni spesso con i padroni di casa sorpresi nell’alloggio. Eventi malavitosi che purtroppo non sempre si concludono con la semplice razzia di contanti e preziosi.

Difendersi con le grate di sicurezza

Come fare per difendersi dalle intrusioni? Forse è proprio questo il momento di pensare a dotare la propria abitazione di sistemi di sicurezza passiva, ovvero grate in metallo apribili o fisse, che possono permetterci di dormire sonni tranquilli anche con la finestra aperta. Come procede chi desidera farle installare a casa propria? Ovviamente occorre prima di tutto rivolgersi a tecnici qualificati che eseguano un sopralluogo a casa per effettuare i dovuti rilievi. Una volta prese le misure e approvato il preventivo, l’azienda incaricata provvederà a costruire i dispositivi su misura.

Permettono sonni tranquilli

L’efficacia di questi prodotti è notevole, perché grazie a essi è possibile tenere i ladri lontano da casa. Una volta che il malvivente si scontra con i dispositivi, infatti, rinuncia immediatamente al colpo per non perdere tempo prezioso in un’operazione di scassinamento che difficilmente potrebbe concludersi con un successo. E nelle afose notti estive? Sonni tranquilli e ristoratori con le finestre aperte!

Continua la lettura di Grate di sicurezza, importantissime per l’estate su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Come curare il pelo del cane in vista dell’estate http://notiziaoggivercelli.it/salute/come-curare-il-pelo-del-cane-in-vista-dellestate/ Thu, 26 Apr 2018 16:00:59 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25315 Come curare il pelo del cane in vista dell’estate? Per essere certi di far vivere ogni giorno all’insegna del benessere al nostro fido amico è importante che il manto venga curato e toelettato nel rispetto delle caratteristiche di ogni razza. Il cane è un animale omeotermo, cioè in grado di mantenere costante la temperatura del […]

Continua la lettura di Come curare il pelo del cane in vista dell’estate su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Come curare il pelo del cane in vista dell’estate? Per essere certi di far vivere ogni giorno all’insegna del benessere al nostro fido amico è importante che il manto venga curato e toelettato nel rispetto delle caratteristiche di ogni razza. Il cane è un animale omeotermo, cioè in grado di mantenere costante la temperatura del corpo anche quando intorno a lui fa molto caldo.

La tosatura può essere dannosa

Contrariamente a quanto accade per l’uomo che sfrutta la sudorazione, il meccanismo che contribuisce alla termoregolazione dell’amico a 4 zampe è quello della dissipazione del calore tramite l’inspirazione dell’aria dal naso e l’espirazione dalla bocca, ansimando. Alla luce di tutto questo la tosatura in estate può persino essere dannosa per il cane. Perché il mantello contribuisce a proteggere il cane dai raggi del sole. In effetti, lo strato di pelo che sta nella parte superficiale serve proprio a questo scopo.

Come curare il pelo del cane

Il sottopelo, invece, trattiene il calore agendo da isolante. Ecco perché anche se la temperatura esterna è oltre i 40 gradi il cane riesce comunque ad affrontarla senza danni. Come fare per garantire al nostro compagno un’estate in piena forma? Occorre spazzolarlo soprattutto nel periodo della muta primaverile. Questa operazione permette di eliminare il sottopelo lasciando che l’aria fresca raggiunga la cute mentre i raggi solari rimbalzano sul pelo. Se il sottopelo non viene eliminato la sua struttura porosa assorbirà i raggi del sole favorendo il surriscaldamento. Mentre se il pelo esterno viene rasato l’aria fresca scorre sopra la pelle lasciando penetrare i raggi del sole dove il manto è più rado causando ugualmente il surriscaldamento.

Attenzione alle diverse razze

Poiché la pelle del cane è più sottile di quella dell’uomo, è evidente che con la rasatura il rischio di scottature aumenta, pertanto, se si procedesse alla tosatura estiva non solo si eliminerebbe un prezioso strumento di termoregolazione e protezione naturale del cane, ma si rischierebbe anche di danneggiarne pericolosamente la salute: accanto alle scottature sono in agguato infatti anche dermatiti e tumori della pelle. La tosatura estiva è consigliata solo per le razze prive di sottopelo (per esempio il barbone o quelle a pelo duro) che non hanno la muta ma perdono solo il pelo di copertura durante tutto l’anno. I barboni hanno un pelo in continua crescita. Per loro la regolazione deve essere più frequente onde evitare pruriti, dermatiti, alopecia, problemi di pelle grassa e così via.

Continua la lettura di Come curare il pelo del cane in vista dell’estate su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Apnee notturne, il vero problema di chi russa http://notiziaoggivercelli.it/salute/apnee-notturne-problema-chi-russa/ Thu, 26 Apr 2018 15:42:52 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25312 Apnee notturne, un problema per chi russa. I dati dicono che il 60% degli uomini e il 40% delle donne sopra i 60 anni russano. Per i trentenni le percentuali si riducono rispettivamente a 10% e 5%. Alcuni studi scientifici sulla questione sostengono che il russare comporterebbe, per le persone più mature, un rischio non […]

Continua la lettura di Apnee notturne, il vero problema di chi russa su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Apnee notturne, un problema per chi russa. I dati dicono che il 60% degli uomini e il 40% delle donne sopra i 60 anni russano. Per i trentenni le percentuali si riducono rispettivamente a 10% e 5%. Alcuni studi scientifici sulla questione sostengono che il russare comporterebbe, per le persone più mature, un rischio non indifferente per la salute in generale. Si è potuto inoltre dimostrare che questo tipo di disturbo può addirittura ridurre di anni la longevità della persona.

Russamenti e apnee notturne

Sono due le forme del russare, una meno grave, l’altra potenzialmente pericolosa per il russatore. Il disturbo del russare senza sospensione della respirazione (apnea) è certamente fastidioso, ma non dannoso. E’ dannoso invece il russamento caratterizzato da temporanee sospensioni della respirazione seguite da rantoli o forti russamenti di ripresa respiratoria. Il fastidioso rumore del russare è causato da una vibrazione della muscolatura temporaneamente rilassata nelle alte vie respiratorie: le parti molli del palato e le mucose della cavità orofaringea vibrano e questo provoca lo scomodo problema.

Che cosa succede negli obesi

La muscolatura della lingua nel sonno si rilassa completamente all’indietro nella faringe, occludendola per alcuni secondi: questo provoca una sospensione della respirazione. Negli obesi uomini o donne, anche giovani, i depositi adiposi provocano un restringimento delle vie respiratorie. Questo fatto determina l’accelerazione del flusso d’aria; l’accentuazione delle vibrazione delle parti molli; l’aumento d’intensità del rumore nella respirazione (russare).

Continua la lettura di Apnee notturne, il vero problema di chi russa su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Crudeltà su animali: capretti gettati dalla scarpata http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/crudelta-su-animali-capretti-gettati-dalla-scarpata/ http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/crudelta-su-animali-capretti-gettati-dalla-scarpata/#respond Thu, 26 Apr 2018 15:37:33 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25302 Crudeltà su animali: capretti gettati dalla scarpata. Un fatto pazzesco nella zona del Canavese. Crudeltà su animali: capretti gettati dalla scarpata Come riporta il nostro portale ilcanavese.it si è registrato un incredibile atto di inciviltà al’indirizzo di due povere bestioline indifese. Fortunatamente però questa volta c’è stato il lieto fine. Ieri nella zona del Canavese a Vauda […]

Continua la lettura di Crudeltà su animali: capretti gettati dalla scarpata su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Crudeltà su animali: capretti gettati dalla scarpata. Un fatto pazzesco nella zona del Canavese.

Crudeltà su animali: capretti gettati dalla scarpata

Come riporta il nostro portale ilcanavese.it si è registrato un incredibile atto di inciviltà al’indirizzo di due povere bestioline indifese. Fortunatamente però questa volta c’è stato il lieto fine.

Ieri nella zona del Canavese a Vauda Superiore, nei pressi della strada provinciale 21, ignoti hanno chiuso due capretti appena nati, con ancora il cordone ombelicale attaccato, in un sacco di plastica nero e gettati lungo il fondo di una scarpata.

Una vera bestialità. Per altre foto e notizie ilcanavese.it

Continua la lettura di Crudeltà su animali: capretti gettati dalla scarpata su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/crudelta-su-animali-capretti-gettati-dalla-scarpata/feed/ 0
Ricetta lasagne con ripieno di trota salmonata http://notiziaoggivercelli.it/cucina/ricetta-lasagne-con-ripieno-di-trota-salmonata/ Thu, 26 Apr 2018 15:35:00 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25306 Ricetta lasagne con ripieno di trota salmonata. Iniziamo dagli ingredienti: lasagne fresche, 2 fogli per commensale, 1 filetto di trota salmonata per commensale, limone, maggiorana in rametti, burro, mandorle, carta forno. Esecuzione: scaldare il forno a 120 gradi; preparare due fogli di carta da forno che coprano completamente la teglia in cui cuocere i filetti, […]

Continua la lettura di Ricetta lasagne con ripieno di trota salmonata su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Ricetta lasagne con ripieno di trota salmonata. Iniziamo dagli ingredienti: lasagne fresche, 2 fogli per commensale, 1 filetto di trota salmonata per commensale, limone, maggiorana in rametti, burro, mandorle, carta forno. Esecuzione: scaldare il forno a 120 gradi; preparare due fogli di carta da forno che coprano completamente la teglia in cui cuocere i filetti, accartocciarli ed immergerli in una ciotola con il vino bianco in modo che si inzuppino; tagliare il limone a fette rotonde e sottili, ripulire la trota e lavarla; strizzare leggermente un foglio di carta forno e posarlo sul fondo della teglia, adagiarci sopra i filetti di trota e tra uno e l’altro alcuni rametti di maggiorana e alcuni granelli di fiore di sale.

Ricetta lasagne con ripieno di trota salmonata

Coprire tutto con il secondo foglio di carta forno strizzata e disporre su quest’ultima tutte le fette di limone; bagnare nuovamente con il vino bianco senza esagerare e infornare per 10-20 minuti. Intanto: preparare le mandorle affettandole a sfogliette molto sottili; cuocere le lasagne in abbondante acqua calda leggermente salata e disponetene un foglio sul piatto; sfornare e “sfogliare” le trote eliminare eventuali parti molli, la pelle e le spine, adagiando la trota pulita sulla lasagna già nel piatto, ripiegare la lasagna coprendo la trota.

I passaggi finali della ricetta

In un tegamino sciogliere 5 gr di burro (un cucchiaino). Quindi indorare uno spicchio di aglio schiacciato ed incamiciato, quindi buttare le mandorle e tostarle leggermente. Quando sono colorite aggiungere 15/20 gr di burro per ogni commensale. Far sciogliere senza far sfrigolare e quando è tutto uniformemente liquido, versare il burro sopra le lasagne avendo cura di spargerlo con un cucchiaio e disponendovi sopra anche le mandorle. Occorre avere la cura di arrivare nello stesso tempo con lasagne, trota e burro per poter servire caldo.

Continua la lettura di Ricetta lasagne con ripieno di trota salmonata su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
La piadina, un capolavoro tutto da gustare http://notiziaoggivercelli.it/cucina/la-piadina-capolavoro-gustare/ Thu, 26 Apr 2018 15:26:29 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25303 La piadina, non c’è pausa più gustosa di quella in sua compagnia, calda e fragrante. Per i romagnoli, la piada è stata a lungo un sostituto del pane. Sembrava sul viale del tramonto e invece oggi ha riconquistato la propria dignità grazie a una politica di rilancio in grande stile a livello italiano ed europeo. […]

Continua la lettura di La piadina, un capolavoro tutto da gustare su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
La piadina, non c’è pausa più gustosa di quella in sua compagnia, calda e fragrante. Per i romagnoli, la piada è stata a lungo un sostituto del pane. Sembrava sul viale del tramonto e invece oggi ha riconquistato la propria dignità grazie a una politica di rilancio in grande stile a livello italiano ed europeo. Cambiando un po’ le sue caratteristiche, oggi la piada può essere uno spuntino da sola o imbottita, può diventare crescione, ripieno di verdure, formaggi o, negli ultimi anni di tutto l’immaginabile e, a volte, oltre…

La piadina varia con la geografia

E ancora può diventare un dolce. Oppure trasformarsi per essere addentata anche dai più convinti vegetariani sostituendo il tradizionale strutto con l’olio d’oliva o latte di soia. A testimoniare la vitalità e tipicità della piada vi è anche il fatto che esistono numerose ricette e modi di prepararla che variano da località a località. Non tutte le piadine sono uguali, ma variano col variare della localizzazione geografica. Si parte dalla costa riminese, dove la piadina è fine e si chiama solitamente piada.

Tagliarla e imbottirla non è semplice

Si procede verso l’interno, il cesenate e il forlivese, le colline e le montagne, dove, pur senza perdere friabilità, la piada diventa grossa. Qui i buongustai la tagliano a metà per stendervi un buono strato di squacquerone. Gustosa, saporita, ottimo pranzo, ma anche ottimo spuntino di metà mattina, oppure a merenda per il pomeriggio. Se la piada è spessa, tagliarla per imbottirla non è operazione semplice. Ci vuole un po’ di pazienza anche nel mangiarla perché il formaggio cola un po’ di qua e un po’ di là.

Continua la lettura di La piadina, un capolavoro tutto da gustare su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Ricorso Tar Valledora: altra vittoria per i Comuni http://notiziaoggivercelli.it/attualita/ricorso-tar-valledora-altra-vittoria-per-i-comuni/ http://notiziaoggivercelli.it/attualita/ricorso-tar-valledora-altra-vittoria-per-i-comuni/#respond Thu, 26 Apr 2018 14:41:43 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25294 Ricorso Tar Valledora: Un verificatore valuterà sull’autorizzazione alla nuova discarica. Ricorso Tar Valledora: prima vittoria per i Comuni A Cavaglià, in provincia di Biella, ma a poche decine di metri dalla nostra e in piena martoriata Valledora, era stato chiesto un ampliamento della discarica gestita da ASRAB e A2A Ambiente. I comuni di Tronzano Vercellese, Santhià […]

Continua la lettura di Ricorso Tar Valledora: altra vittoria per i Comuni su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Ricorso Tar Valledora: Un verificatore valuterà sull’autorizzazione alla nuova discarica.

Ricorso Tar Valledora: prima vittoria per i Comuni

A Cavaglià, in provincia di Biella, ma a poche decine di metri dalla nostra e in piena martoriata Valledora, era stato chiesto un ampliamento della discarica gestita da ASRAB e A2A Ambiente. I comuni di Tronzano Vercellese, Santhià e Cavaglià avevano presentato ricorso al Tar del Piemonte, che aveva già ordinato la sospensione dell’iter, ora dal Tribunale Amministrativo arriva un’ordinanza propedeutica alla sentenza definitiva. E’ stato già nominato un perito molto qualificato, nella persona del direttore Arpa Lombardia, di un super esperto che dovrà dire se ci sono o meno gli estremi per annullare l’autorizzazione concessa dalla provincia di Biella.

La soddisfazione dei Comuni

I Comuni di Tronzano Vercellese, Santhià e Cavaglià annunciano con soddisfazione l’ordinanza n. 485  pubblicata giovedì 26 aprile. Il ricorso in questione era stato presentato dalle  amministrazioni, per il tramite degli Avvocati Michele Greco e Marco Briccarello. Ricorso contro il progetto di ampliamento delle discariche in loc. Gerbido proposto da ASRAB e A2A Ambiente. L’ordinanza di oggi “in ragione dell’alto profilo scientifico delle questioni sottese”, ha disposto la nomina di un “verificatore” esperto in materia..

Un importante risultato

“Trattasi dell’ennesimo importante risultato ottenuto dal ricorso depositato dalle amministrazioni; dopo aver accolto la richiesta di sospensiva cautelare dell’autorizzazione all’ampliamento delle discariche rilasciata dalla Provincia di Biella, il Giudice amministrativo torinese ha deciso infatti di nominare – come richiesto dai Comuni – un esperto che faccia luce sulle molteplici criticità di carattere ambientale denunciate nei ricorsi, criticità che la Provincia di Biella aveva ignorato autorizzando l’ampliamento della discarica”.

Valledora off-limits per discariche

Nel loro comunicato i tre comuni ricordano che l’ordinanza giunge ad appena tre mesi dall’approvazione, da parte della Giunta Regionale, della disciplina di dettaglio sulle aree di ricarica degli acquiferi profondi.

Per effetto della quale è stata prevista l’impossibilità di procedere alla realizzazione di nuove discariche e/o ampliamenti nell’area della Valledora, proprio in ragione delle criticità che dette attività sono in grado di determinare sulle aree di ricarica.

“Le amministrazioni comunali sono certe che, al termine degli approfondimenti tecnici, il TAR non potrà che annullare tutti gli atti impugnati, mettendo una volta per tutte la parola fine ad ogni progetto di ampliamento delle discariche, progetto che – fino al predetto pronunciamento – rimane comunque sospeso”.

Continua la lettura di Ricorso Tar Valledora: altra vittoria per i Comuni su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
http://notiziaoggivercelli.it/attualita/ricorso-tar-valledora-altra-vittoria-per-i-comuni/feed/ 0
Amazon aiuta la scuola Infanzia di Pezzana http://notiziaoggivercelli.it/economia/amazon-premia-la-primaria-di-pezzana/ http://notiziaoggivercelli.it/economia/amazon-premia-la-primaria-di-pezzana/#respond Thu, 26 Apr 2018 12:40:13 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25289 Amazon aiuta la Primaria di Pezzana. Donato un robot didattico e un videoproiettore. Amazon aiuta la Scuola Infanzia di Pezzana Nella mattinata di giovedì 26 aprile il comitato locale di “Amazon nella comunità” ha effettuato una donazione a favore della Scuola dell’Infanzia di Pezzana. Donati robot e videoproiettore Un gruppo di dipendenti dell’azienda ha effettuato […]

Continua la lettura di Amazon aiuta la scuola Infanzia di Pezzana su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Amazon aiuta la Primaria di Pezzana. Donato un robot didattico e un videoproiettore.

Amazon aiuta la Scuola Infanzia di Pezzana

Nella mattinata di giovedì 26 aprile il comitato locale di “Amazon nella comunità” ha effettuato una donazione a favore della Scuola dell’Infanzia di Pezzana.

Donati robot e videoproiettore

Un gruppo di dipendenti dell’azienda ha effettuato la consegna degli articoli selezionati dai rappresentanti dell’istituto tramite una “Wishlist” creata appositamente su Amazon.it che includeva un robot didattico per bambini e un videoproiettore.
Ogni anno Amazon realizza numerose iniziative e donazioni a sostegno delle comunità in cui risiedono e vivono dipendenti e clienti. Attraverso l’operato del comitato Amazon nella Comunità, l’azienda è stata in grado di prendere parte attivamente alla vita delle comunità locali, supportando cause e organizzazioni meritevoli.

Continua la lettura di Amazon aiuta la scuola Infanzia di Pezzana su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
http://notiziaoggivercelli.it/economia/amazon-premia-la-primaria-di-pezzana/feed/ 0
Trino smart: arriva la fibra di Tim http://notiziaoggivercelli.it/attualita/trino-smart-arriva-la-fibra-di-tim/ http://notiziaoggivercelli.it/attualita/trino-smart-arriva-la-fibra-di-tim/#respond Thu, 26 Apr 2018 10:11:41 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25287 Trino smart: arriva la fibra di Tim. Alla fine dei cablaggi collegate 2.500 unità immobiliari. Investimento da 300.000 euro. Trino smart: arriva la fibra di Tim Una buona notizia per le aziende e gli utenti che fanno largo uso di connessioni internet. Trino  entra nella lista delle città italiane scelte da TIM per il lancio […]

Continua la lettura di Trino smart: arriva la fibra di Tim su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Trino smart: arriva la fibra di Tim. Alla fine dei cablaggi collegate 2.500 unità immobiliari. Investimento da 300.000 euro.

Trino smart: arriva la fibra di Tim

Una buona notizia per le aziende e gli utenti che fanno largo uso di connessioni internet. Trino  entra nella lista delle città italiane scelte da TIM per il lancio dei servizi a banda ultralarga sulla nuova rete in fibra ottica, che permette di utilizzare la connessione superveloce fino a 100 Megabit al secondo in download a beneficio di cittadini e imprese.

Un imponente programma di cablaggio ha già consentito di collegare tutte le aree del territorio cittadino per una copertura che a fine programma interesserà circa 2.500 unità immobiliari.

Il lancio a Trino dei servizi in fibra ottica è il risultato dell’investimento di TIM pari ad oltre 300mila euro.

La città diventa intelligente

Grazie alla nuova rete in fibra ottica saranno disponibili i servizi digitali che caratterizzano la “città intelligente”, come quelli per rilevare gli spostamenti di abitanti e visitatori per ottimizzare i trasporti, la mobilità urbana e la sicurezza; prevedere i volumi di persone durante gli eventi e gli itinerari seguiti dai turisti, modulandone l’offerta, e monitorare l’ambiente con soluzioni per il controllo della qualità dell’aria e delle aree verdi.

Video in HD senza problemi

Per quanto riguarda l’entertainment, con la fibra è possibile accedere a contenuti video di particolare pregio anche in HD. TIM offre infatti una TV che unisce il meglio dell’intrattenimento, proponendo la più ampia piattaforma di distribuzione di contenuti premium, grazie agli accordi siglati con Netflix, ai quali si affianca anche l’offerta “TIM Sky”. In questo modo TIM intende proporre ai clienti le migliori produzioni televisive e incentivare l’utilizzo delle infrastrutture di connessione a banda larga e ultralarga fisse e mobili, che rappresentano il futuro anche per il mercato dell’intrattenimento.

E si può anche giocare in multiplayer

La connessione ad alta velocità consente inoltre di praticare il gaming on line multiplayer in alta qualità e di fruire di contenuti multimediali contemporaneamente su smartphone, tablet e smart TV. Le imprese, inoltre, possono accedere al mondo delle soluzioni professionali sfruttandone al meglio le potenzialità grazie alla connessione in fibra ottica. Quest’ultima abilita anche applicazioni innovative come lo smart working, la unified communication la videosorveglianza in HD e i servizi di cloud computing per le aziende, come le applicazioni software as a service.

Continua la lettura di Trino smart: arriva la fibra di Tim su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
http://notiziaoggivercelli.it/attualita/trino-smart-arriva-la-fibra-di-tim/feed/ 0
Cannabis al supermercato: Lidl la propone in Svizzera http://notiziaoggivercelli.it/attualita/cannabis-al-supermercato-lidl-la-propone-in-svizzera/ http://notiziaoggivercelli.it/attualita/cannabis-al-supermercato-lidl-la-propone-in-svizzera/#respond Thu, 26 Apr 2018 07:19:23 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25284 Cannabis al supermercato: Lidl la propone in Svizzera. Percentuale di THC sotto l’1%, tre grammi costano 17 euro. Cannabis al supermercato La notizia è certamente curiosa e molti si chiedono se arriverà anche in Italia, dove Lidl è ben presente (a Vercelli ce ne sono due). Teoricamente è possibile, visto che la Cannabis legale è […]

Continua la lettura di Cannabis al supermercato: Lidl la propone in Svizzera su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Cannabis al supermercato: Lidl la propone in Svizzera. Percentuale di THC sotto l’1%, tre grammi costano 17 euro.

Cannabis al supermercato

La notizia è certamente curiosa e molti si chiedono se arriverà anche in Italia, dove Lidl è ben presente (a Vercelli ce ne sono due). Teoricamente è possibile, visto che la Cannabis legale è in vendita in negozi specializzati ormai da tempo anche a Vercelli, Vedremo intanto ecco la notizia battuta dall’agenzia dello “Sportello dei diritti”, sempre molto attenta a ciò che riguarda i consumatori.

Tre grammi in vendita a 17 euro

La catena di supermercati Lidl ha deciso di vendere la cannabis come succedaneo del tabacco nelle filiali svizzere. Il tipo venduto contiene solo piccole quantità di sostanze psicoattive e può essere acquistato liberamente. In Svizzera la cannabis può essere commercializzata ufficialmente con un contenuto di THC inferiore all’1 %. Ciò che rende l’erba della compagnia “The Botanicals” attraente per molti è l’alta concentrazione di cannabiddiolo (CBD), che si dice abbia un effetto calmante e anti-infiammatorio. Secondo il comunicato stampa diffuso dalla multinazionale della distribuzione alimentare, gli impianti elaborati nei prodotti Lidl provengono esclusivamente dalla Svizzera. “Le piante sono coltivate in serre semi-automatizzate e strutture interne appositamente progettate”, dice. Il produttore fa affidamento sull’agricoltura sostenibile e si astiene interamente dall’aggiunta di sostanze chimiche, sintetiche o geneticamente modificate. I fiori di canapa sono disponibili dallo scorso 19 aprile. Tre grammi costano circa 20 franchi svizzeri ossia poco meno di 17 euro.

Continua la lettura di Cannabis al supermercato: Lidl la propone in Svizzera su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
http://notiziaoggivercelli.it/attualita/cannabis-al-supermercato-lidl-la-propone-in-svizzera/feed/ 0
Bandiera tagliata: Casa Pound condanna e si dissocia http://notiziaoggivercelli.it/altro/bandiera-tagliata-casa-pound-condanna-e-si-dichiara-estranea-ai-fatti/ http://notiziaoggivercelli.it/altro/bandiera-tagliata-casa-pound-condanna-e-si-dichiara-estranea-ai-fatti/#respond Wed, 25 Apr 2018 17:43:45 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25281 Bandiera tagliata: Casa Pound condanna e si dissocia. Netta presa di posizione della sezione vercellese del movimento. Bandiera tagliata: Casa Pound si dissocia In una nota il responsabile provinciale di Casa Pound Roberto Milan esclude in modo categorico ogni coinvolgimento nell’atto vandalico di Cigliano del movimento da lui rappresentato. Ecco il testo del comunicato “Vercelli, […]

Continua la lettura di Bandiera tagliata: Casa Pound condanna e si dissocia su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Bandiera tagliata: Casa Pound condanna e si dissocia. Netta presa di posizione della sezione vercellese del movimento.

Bandiera tagliata: Casa Pound si dissocia

In una nota il responsabile provinciale di Casa Pound Roberto Milan esclude in modo categorico ogni coinvolgimento nell’atto vandalico di Cigliano del movimento da lui rappresentato. Ecco il testo del comunicato

“Vercelli, 25 aprile 2018 – “CasaPound Vercelli intende sottolineare la sua totale estraneità al danneggiamento del Tricolore”. Abbiamo appreso dalla stampa locale come nella giornata di oggi a Cigliano sia stata danneggiata la bandiera nazionale che doveva essere utilizzata per le celebrazioni odierne. Alcuni giornali hanno lasciato trasparire un legame tra tale gesto e il nostro movimento politico.

“CasaPound Italia Vercelli – afferma il responsabile provinciale Roberto Milan – ribadisce totale estraneità a tale azione e provvederà tramite vie legali a querelare chiunque intenda associarci ad esso”. “Per noi il Tricolore – prosegue la nota “rappresenta un simbolo sacro che in nessun modo ci permetteremmo mai di profanare”.

Continua la lettura di Bandiera tagliata: Casa Pound condanna e si dissocia su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
http://notiziaoggivercelli.it/altro/bandiera-tagliata-casa-pound-condanna-e-si-dichiara-estranea-ai-fatti/feed/ 0
Incendio abitazione: In Viale Rimembranza sfiorata la tragedia http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/incendio-abitazione-in-viale-rimembranza-sfiorata-la-tragedia/ http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/incendio-abitazione-in-viale-rimembranza-sfiorata-la-tragedia/#respond Wed, 25 Apr 2018 15:38:10 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25279 Incendio abitazione: In Viale Rimembranza sfiorata la tragedia. Le fiamme nella cucina di un’abitazione. Incendio abitazione: In Viale Rimembranza sfiorata la tragedia Intorno alle ore 16 di oggi, mercoledì 25 aprile, in un alloggio del civico 74 in Viale Rimembranza si è sviluppato un incendio. Le fiamme si sono sviluppate in cucina mentre l’inquilino dell’alloggio […]

Continua la lettura di Incendio abitazione: In Viale Rimembranza sfiorata la tragedia su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Incendio abitazione: In Viale Rimembranza sfiorata la tragedia. Le fiamme nella cucina di un’abitazione.

Incendio abitazione: In Viale Rimembranza sfiorata la tragedia

Intorno alle ore 16 di oggi, mercoledì 25 aprile, in un alloggio del civico 74 in Viale Rimembranza si è sviluppato un incendio.

Le fiamme si sono sviluppate in cucina mentre l’inquilino dell’alloggio stava dormendo. Immediato intervento dei Vigili del Fuoco, della Poliza Municipale e dell’ambulanza.

L’uomo, di origini albanesi, ha respirato un po’ di fumo, ma non ha riportato altri danni, soccorso ha però deciso di non farsi ricoverare in ospedale. Peraltro i danni non sono stati tali da dichiarare l’inagibilità dell’alloggio che è stato riconsegnato all’inquilino.

Continua la lettura di Incendio abitazione: In Viale Rimembranza sfiorata la tragedia su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/incendio-abitazione-in-viale-rimembranza-sfiorata-la-tragedia/feed/ 0
Tricolore tagliato, proprio nel giorno della Liberazione http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/tricolore-tagliato-proprio-nel-giorno-della-liberazione/ http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/tricolore-tagliato-proprio-nel-giorno-della-liberazione/#respond Wed, 25 Apr 2018 14:03:16 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25275 Tricolore tagliato, proprio nel giorno della Liberazione. A Cigliano Un vile atto di spregio verso chi ha donato la propria vita per la libertà. Tricolore tagliato, proprio nel giorno della Liberazione Come riporta il nostro portale www.nuovaperiferia.it a Cigliano la festa del 25 aprile è stata in parte guastata da un gesto di offesa alla […]

Continua la lettura di Tricolore tagliato, proprio nel giorno della Liberazione su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Tricolore tagliato, proprio nel giorno della Liberazione. A Cigliano Un vile atto di spregio verso chi ha donato la propria vita per la libertà.

Tricolore tagliato, proprio nel giorno della Liberazione

Come riporta il nostro portale www.nuovaperiferia.it a Cigliano la festa del 25 aprile è stata in parte guastata da un gesto di offesa alla bandiera del nostro Paese. Il tricolore è infatti stato tagliato da ignoti.

Vandalizzata la bandiera che si trova nella piazza dedicata ai Caduti. Sdegno del segretario del Pd locale Francesca Rigazio: “I fascisti ci sono, ci accorgiamo che la lotta non è finita.

Maggiori dettagli su questa vicenda su www.nuovaperiferia.it

Continua la lettura di Tricolore tagliato, proprio nel giorno della Liberazione su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/tricolore-tagliato-proprio-nel-giorno-della-liberazione/feed/ 0
Festa della Liberazione 2018: video e gallery http://notiziaoggivercelli.it/attualita/festa-della-liberazione-2018-video-e-gallery/ http://notiziaoggivercelli.it/attualita/festa-della-liberazione-2018-video-e-gallery/#respond Wed, 25 Apr 2018 10:59:16 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25244 Festa della Liberazione 2018: video e gallery. Buona partecipazione alle cerimonie per ricordare i martiri della Libertà. Festa della Liberazione 2018: video e gallery I partigiani viventi sono sempre di meno, per la celebrazione del 25 aprile 2018 a Vercelli c’erano Olga De Bianchi e Renato Giara che hanno vissuto la lotta al nazifascismo. L’esigenza […]

Continua la lettura di Festa della Liberazione 2018: video e gallery su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Festa della Liberazione 2018: video e gallery. Buona partecipazione alle cerimonie per ricordare i martiri della Libertà.

Festa della Liberazione 2018: video e gallery

I partigiani viventi sono sempre di meno, per la celebrazione del 25 aprile 2018 a Vercelli c’erano Olga De Bianchi e Renato Giara che hanno vissuto la lotta al nazifascismo. L’esigenza di celebrare il ricordo di chi morì per la libertà è stato poi sottolineato da tutti gli oratori.

Il motivo non è solo la riconoscenza verso chi ci ha regalato oltre 70 anni di pace ma è evitare che quest’Europa che vede sempre più riaffermarsi vecchie divisioni e ideologie xenofobe, possa tornare indietro. Questo perché nulla al mondo è regalato, meno che mai la Libertà. Questo il senso profondo della giornata.

Il corteo per le vie cittadine

Dopo la messa in Sant’Andrea il corteo, guidato dalla Banda musicale di Villata, ha attraversato tutto viale Garibaldi per poi confluire in via Giovane Italia e in piazza Battisti, per la tradizionale deposizione di corone. Ottima la partecipazione di pubblico, tanti giovani e rappresentanze di associazioni.

In coda al corteo il gruppo del “Mattone Rosso” che non ha preso parte alla cerimonia di piazza Battisti andando direttamente in piazza Camana, dove si sono poi tenuti i discorsi delle autorità e l’orazione ufficiale.

Il saluto del Sindaco di Vercelli

Nel suo saluto il Sindaco di Vercelli Maura Forte ha proprio ricordato che “stanno scomparendo i protagonisti, le loro  testimonianze dirette contano davvero molto”.

Sul dovere della memoria: “Non si apprezza fino in fondo il valore della libertà perché ci siamo immersi e il tempo tende a smussare. Per questo l’Anpi e l’Istituto per la Storia della Resistenza sono così fondamentali per mantenere la memoria attiva… …dobbiamo badare molto alla dignità delle persone, senza cui non c’è libertà e anche la dignità della politica che deve dare l’esempio”.

L’intervento del Presidente della Provincia

Il presidente della Provincia Carlo Riva Vercellotti ha detto: “Il Paese ha un debito inestinguibile con i ragazzi che hanno dato la vita per la libertà, ma pure un debito di gratitudine a chi, in silenzio, diede il suo contributo tanti anche qui da noi”.

Riva ha anche sottolineato che oggi la democrazia non è così scontata. Infatti: “Siamo sicuri che l’art. 3 della Costituzione (tutti i cittadini sono uguali ndr) resti sempre scolpito nella mente decisori? Ci sono troppe discriminazioni, non tutti i cittadini sono tutelati allo stesso modo, il nostro territorio è discriminato, marginalizzato…”

Le parole del Prefetto

Il Prefetto Michele Tortora ha aperto il suo discorso con un pensiero per il Presidente emerito Giorgio Napolitano, operato d’urgenza. L’intervento ha ricalcato quelli precedenti con in più il ricordo dei militari “lasciati senza ordini, in balia di se stessi dopo l’8 settembre 1943”. L’opposizione ai nazisti a Roma Porta San Paolo e il sacrificio di Cefalonia.

L’orazione di Giorgio Gaietta

Gli interventi sono stati moderati dalla presidente Anpi della Provincia di Vercelli Sara Rocutto. Infine l’orazione di Giorgio Gaietta, presidente dell’Istituto per la Storia della Resistenza, il quale ha ricordato la reazione della popolazione all’8 settembre al fatto che i militari italiani sbandati come pure i primi partigiani erano diventati improvvisamente “nemici in casa propria”, ricordando dunque anche i militari alleati nella stessa condizione di nemici da ostacolare “Ma la popolazione non li volle tradire”.

La Resistenza ha poi detto: “deve essere vista in un orizzonte nazionale. Fu una delle più importanti a livello europeo”. E ha scelto proprio l’Europa che “deve riprendere il suo cammino verso l’unità nonostante l’emergere di vecchi nazionalismi”. Il “ritorno al passato”, dunque, è dietro l’angolo. Del resto a parlare di “rischio guerra civile europea” è stato recentemente il Presidente Francese.

La Libertà non è scontata

Nulla è dunque scontato e la ruota della storia sta girando, oggi come non mai, verso esiti imprevedibili. Dobbiamo essere pronti, in scenari si spera meno drammatici, a fare la stessa scelta dei partigiani di 75 anni fa, scegliere la “parte giusta”, la causa della libertà e non quella della mortificazione di chi è diverso.

Nel pomeriggio di mercoledì 25 aprile commemorazione anche al Rione Cappuccini , ritrovo davanti alla “cooperativa” di via Lamporo alle ore 15 corteo al monumento dei caduti con deposizione di corona e commemorazione, a seguire letture a cura di Mario Ferrari dell’Anpi, infine trasferimento al monumento che ricorda i partigiani trucidati dai fascisti.

Continua la lettura di Festa della Liberazione 2018: video e gallery su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
http://notiziaoggivercelli.it/attualita/festa-della-liberazione-2018-video-e-gallery/feed/ 0
Caldo estivo poi temporali e fresco http://notiziaoggivercelli.it/attualita/caldo-estivo-poi-temporali-e-fresco/ http://notiziaoggivercelli.it/attualita/caldo-estivo-poi-temporali-e-fresco/#respond Wed, 25 Apr 2018 07:59:16 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25242 Caldo estivo poi temporali e fresco. Un primo esame del meteo nel mega ponte che si apre oggi fino al 1° maggio. Caldo estivo poi temporali e fresco Ancora due giorni di anticipo d’estate con temperature previste fino a 26 gradi (pomeriggio di mercoledì 25 aprile). Da venerdì discesa delle temperature, sabato sera previsti temporali, […]

Continua la lettura di Caldo estivo poi temporali e fresco su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Caldo estivo poi temporali e fresco. Un primo esame del meteo nel mega ponte che si apre oggi fino al 1° maggio.

Caldo estivo poi temporali e fresco

Ancora due giorni di anticipo d’estate con temperature previste fino a 26 gradi (pomeriggio di mercoledì 25 aprile). Da venerdì discesa delle temperature, sabato sera previsti temporali, domenica variabile e lunedì altra pioggia. Questo il panorama meteo che propone il sito Meteo 3B, ricalcato da altri portali. L’arrivo di tempo variabile è provocato dall’indebolimento dell’alta pressione anticiclonica degli ultimi giorni.

Continua la lettura di Caldo estivo poi temporali e fresco su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
http://notiziaoggivercelli.it/attualita/caldo-estivo-poi-temporali-e-fresco/feed/ 0
Nuovi posti di lavoro: dal barista alla siderurgia http://notiziaoggivercelli.it/attualita/nuovi-posti-di-lavoro-dal-barista-alla-siderurgia/ http://notiziaoggivercelli.it/attualita/nuovi-posti-di-lavoro-dal-barista-alla-siderurgia/#respond Wed, 25 Apr 2018 07:44:47 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25240 Nuovi posti di lavoro: dal barista alla siderurgia. Consueto aggiornamento del “tabellone” del Centro per l’Impiego. Nuovi posti di lavoro: dal barista alla siderurgia Anche a pochi giorni dal precedente rilevamento, e nonostante la festa e il ponte, ci sono già delle nuove richieste da parte delle aziende del territorio, segno che un po’ di […]

Continua la lettura di Nuovi posti di lavoro: dal barista alla siderurgia su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Nuovi posti di lavoro: dal barista alla siderurgia. Consueto aggiornamento del “tabellone” del Centro per l’Impiego.

Nuovi posti di lavoro: dal barista alla siderurgia

Anche a pochi giorni dal precedente rilevamento, e nonostante la festa e il ponte, ci sono già delle nuove richieste da parte delle aziende del territorio, segno che un po’ di vivacità esiste, il che ci può solo far piacere.

OFFERTA N°55191: BAR- RISTORANTE IN CRAVAGLIANA RICERCA URGENTEMENTE UN ADDETTA/O SALA BAR
CONTRATTO A CHIAMATA. GIORNI DI LAVORO SABATO E DOMENICA
SE INTERESSATI INVIARE CURRICULUM VITAE A info@pianodellefate.it

OFFERTA N°55213: DITTA PRIVATA IN PRATO SESIA (NO) SETTORE COMMERCIO INGROSSO GENERI ALIMENTARI CERCA UN LAVORATORE APPARTENENTE ALLA CATEGORIA PROTETTA DISABILI PER MANSIONI DI MAGAZZINIERE.
IL LAVORATORE DOVRA` OCCUPARSI DELLA PULIZIA FORMAGGI-LAVAGGIO BANCALI.
ORARIO DI LAVORO: 08.00-12.00 / 13.00-17.00 DA LUNEDI` A VENERDI`.
LE ADESIONI POTRANO ESSERE DATE PRESSO I CENTRI PER L`IMPIEGO DI VERCELLI E BORGOSESIA DAL 26 APRILE AL 10 MAGGIO 2018.
IL LAVORATORE DOVRA` ESSERE IN POSSESSO DI VISITA PER LE CAPACITA` LAVORATIVE AVENTE DATA SUCCESSIVA ALL`ULTIMO VERBALE D`INVALIDITA`

OFFERTA N°55179: DITTA PRIVATA IN GATTINARA – SETTORE PRODUZIONE REFRATTARI PER SIDERURGIA – CERCA UN LAVORATORE APPARTENENTE ALLA CATEGORIA PROTETTA DISABILI PER MANSIONI DI IMPIEGATO/A AMMINISTRARIVO/A COMPITI: RILEVAZIONE PRESENZA, CONTABILIZZAZIONE PAGHE E CONTRIBUTI PREFERIBILMENTE DIPLOMA SCUOLA MEDIA SUPERIORE O LAUREA E CONOSCENZA INFORMATICA
CONOSCENZA LINGUA INGLESE – AUTOMUNITO. LE ADESIONI POTRANNO ESSERE DATE DAL 24 APRILE ALL`11 MAGGIO 2018 PRESSO I CENTRI PER L`IMPIEGO DI VERCELLI E BORGOSESIA
IL LAVORATORE DOVRA` ESSERE IN POSSESSO DI VISITA PER LE CAPACITA` LAVORATIVE AVENTE DATA SUCCESSIVA ALL`ULTIMO VERBALE D`INVALIDITA’

OFFERTA N°55181: DITTA PRIVATA IN VERCELLI – SETTORE CONSULENZA I NFORMATICA – CERCA UN LAVORATORE APPARTENENTE ALLA CATEGORIA PROTETTA DISABILI PER MANSIONI DI PROGRAMMATORE DOTNET COMPITI: SVILUPPO PROGRAMMI PC , LAVORO IN TEAM, FORNIRE SUPPORTO CLIENTI . PREFERIBILMENTE DIPLOMA INFORMATICO O LAUREA IN INFORMATICA E CONOSCENZA INFORMATICA PROGRAMMAZIONE TEMPO PIENO, CONOSCENZA LINGUA INGLESE – AUTOMUNITO

LE ADESIONI POTRANNO ESSERE DATE DAL 24 APRILE ALL`11 MAGGIO 2018 PRESSO I CENTRI PER L`IMPIEGO DI VERCELLI E BORGOSESIA
IL LAVORATORE DOVRA` ESSERE IN POSSESSO DI VISITA PER LE CAPACITA` LAVORATIVE AVENTE DATA SUCCESSIVA ALL`ULTIMO VERBALE D`INVALIDITA`

Continua la lettura di Nuovi posti di lavoro: dal barista alla siderurgia su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
http://notiziaoggivercelli.it/attualita/nuovi-posti-di-lavoro-dal-barista-alla-siderurgia/feed/ 0
Oro rosso: Polfer sempre scatenata… http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/oro-rosso-polfer-sempre-scatenata/ http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/oro-rosso-polfer-sempre-scatenata/#respond Wed, 25 Apr 2018 07:32:22 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25238 Oro rosso: Polfer sempre scatenata… Nel torinese trovata attività di gestione di rifiuti non autorizzata, 3100 euro di multa. Oro rosso: Polfer sempre scatenata… Martedì 17 aprile è stata la quarta giornata dedicata al contrasto del furto di rame e altri metalli.  Impegnata anche la Polizia Ferroviaria del Compartimento Piemonte e Valle d’Aosta in ispezioni […]

Continua la lettura di Oro rosso: Polfer sempre scatenata… su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Oro rosso: Polfer sempre scatenata… Nel torinese trovata attività di gestione di rifiuti non autorizzata, 3100 euro di multa.

Oro rosso: Polfer sempre scatenata…

Martedì 17 aprile è stata la quarta giornata dedicata al contrasto del furto di rame e altri metalli.  Impegnata anche la Polizia Ferroviaria del Compartimento Piemonte e Valle d’Aosta in ispezioni e controlli sul territorio. Le verifiche effettuate sono state 21 in altrettanti depositi di rottami, 12 su linee ferroviarie e 3 su strada.
In particolare, nelle ditte sono stati esaminati i materiali presenti, quindi non solo i metalli ma anche i rifiuti e gli scarti da lavorazioni. Verificata pure la corrispondenza tra registri e quanto effettivamente giacente. In tutto 63 le persone identificate e controllate.

Controllati anche comuni del Vercellese

I controlli hanno riguardato tre comuni del vercellese: Vercelli, Tronzano Vercellese e Saluggia. Nel resto del territorio: Costigliole d’Asti, Domodossola,  San Marcel e Chambave, Chivasso, Salassa, Racconigi, Serravalle Scrivia, Tortona, Mandrogne ed altre.
Interessanti gli spunti investigativi raccolti nel corso dei controlli, per i quali sono in atto approfondimenti. Nel torinese è stata accertata un’attività di gestione di rifiuti non autorizzata con contestuale sanzione amministrativa di 3100 euro.

Di cosa si tratta

“Oro rosso” è un programma di controlli a livello nazionale i controlli disposti dal Servizio Polizia Ferroviaria. E’ in attop da un anno. Le operazioni prevedono una serie di ispezioni ed accertamenti mirati a ditte di recupero e smaltimento rifiuti che possono riciclare rame di provenienza furtiva.
L’attività investigativa della Polfer abbraccia tutti i variegati e complessi aspetti del fenomeno e le sue implicazioni siano essi penali o amministrativi.

Furto, danneggiamento di strutture, ripercussioni anche gravi sul regolare svolgimento di un servizio pubblico quale è quello del trasporto ferroviario.

E ancora: controllo sulle fatturazioni del metallo, bolle di accompagnamento, registri di deposito e licenze.

La finalità e ricostruire tutti i passaggi, dalla provenienza alla successiva commercializzazione del rame e altri materiale ferrosi.

Un lavoro che implica anche l’analisi puntuale della documentazione contabile delle attività commerciali ispezionate.

Il futuro vedrà la Polfer ancora e sempre con maggior impegno particolarmente attiva nella prevenzione e contrasto dei reati che coinvolgono il rame, anche con i tempestivi interventi che è chiamata ad effettuare lungo la linea ferroviaria in occasione dei furti di “oro rosso”.

Continua la lettura di Oro rosso: Polfer sempre scatenata… su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/oro-rosso-polfer-sempre-scatenata/feed/ 0
Festa della Liberazione il programma degli eventi http://notiziaoggivercelli.it/attualita/festa-della-liberazione-il-programma-degli-eventi/ http://notiziaoggivercelli.it/attualita/festa-della-liberazione-il-programma-degli-eventi/#respond Tue, 24 Apr 2018 17:18:32 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25236 Festa della Liberazione in programma numerose cerimonie per celebrare il 25 aprile. Festa della Liberazione gli eventi Ecco il programma ufficiale delle celebrazioni per il 25 aprile a Vercelli. Promosse dal Comune, Prefettura e Provincia di Vercelli. Il via alle ore 9,45 con il raduno sul sagrato della Basilica S .Andrea. Alle 10 seguirà la […]

Continua la lettura di Festa della Liberazione il programma degli eventi su Notizia Oggi Vercelli.

]]>

Festa della Liberazione in programma numerose cerimonie per celebrare il 25 aprile.

Festa della Liberazione gli eventi

Ecco il programma ufficiale delle celebrazioni per il 25 aprile a Vercelli. Promosse dal Comune, Prefettura e Provincia di Vercelli. Il via alle ore 9,45 con il raduno sul sagrato della Basilica S .Andrea. Alle 10 seguirà la tradizionale messa in suffragio dei Caduti per la Libertà presieduta dall’Arcivescovo di Vercelli, Mons. Marco Arnolfo. Al termine trasferimento in corteo fino a piazza Cesare Battisti dove, alle ore 11.30 ci sarà la deposizione delle corone d’alloro al monumento ai Caduti di tutte le Guerre. Breve trasferimento in piazza Camana, dove, alla ore 11,45, di fronte al Monumento della Resistenza deposizione di altre corone, saluto delle autorità (Sindaco – Presidente della Provincia e Prefetto).

La seconda parte

Orazione ufficiale di Giorgio Gaietta, Presidente dell’Istituto per la Storia della Resistenza e della Società contemporanea “Moscatelli” di Varallo. Parteciperà la Banda Musicale del Comune di Villata. In caso di maltempo dopo la messa trasferimento al Civico per saluto autorità e orazione e dopo deposizione delle corone. Nel pomeriggio cerimonia al rione Cappuccini. Alle 14,45 ritrovo davanti alla “cooperativa” di via Lamporo alle ore 15 corteo al monumento dei caduti con deposizione di corona e commemorazione, a seguire letture a cura di Mario Ferrari dell’Anpi, infine trasferimento al monumento che ricorda i partigiani trucidati dai fascisti.

Continua la lettura di Festa della Liberazione il programma degli eventi su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
http://notiziaoggivercelli.it/attualita/festa-della-liberazione-il-programma-degli-eventi/feed/ 0
Sentenza Tar soddisfazione per i nuovi consiglieri http://notiziaoggivercelli.it/politica/sentenza-tar-la-soddisfazione-dei-nuovi-consiglieri/ http://notiziaoggivercelli.it/politica/sentenza-tar-la-soddisfazione-dei-nuovi-consiglieri/#respond Tue, 24 Apr 2018 17:08:53 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25231 Sentenza Tar, per i consiglieri surrogandi arriva la vittoria. Sentenza Tar i nuovi consiglieri «I consiglieri surrogandi Massimo Bignardi, Valter Manzini e Francesca Tini Brunozzi, che da oltre un mese stanno attendendo di subentrare ai loro colleghi Maria Pia Massa, Donatella Capra e Giordano Tosi in Consiglio Comunale, esprimono grande soddisfazione per la sentenza del Tar […]

Continua la lettura di Sentenza Tar soddisfazione per i nuovi consiglieri su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Sentenza Tar, per i consiglieri surrogandi arriva la vittoria.

Sentenza Tar i nuovi consiglieri

«I consiglieri surrogandi Massimo Bignardi, Valter Manzini e Francesca Tini Brunozzi, che da oltre un mese stanno attendendo di subentrare ai loro colleghi Maria Pia Massa, Donatella Capra e Giordano Tosi in Consiglio Comunale, esprimono grande soddisfazione per la sentenza del Tar di questa mattina in merito al ricorso per le loro mancate surroghe» fanno sapere.

Lo stallo amministrativo

«Desiderano condividere questa vittoria con i cittadini vercellesi, sicuramente delusi di fronte allo stallo amministrativo che da mesi affligge la città – aggiungono – desiderano pertanto ringraziare e congratularsi con i legali dello Studio Barosio per averli assistiti in questo passaggio reso ancor più delicato dal fatto che la minoranza del Consiglio Comunale si sia opposta alle surroghe in tutte le sedi».

Continua la lettura di Sentenza Tar soddisfazione per i nuovi consiglieri su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
http://notiziaoggivercelli.it/politica/sentenza-tar-la-soddisfazione-dei-nuovi-consiglieri/feed/ 0
Sentenza Tar, la Lega: “La sconfitta della Forte è l’incapacità” http://notiziaoggivercelli.it/politica/lega-nord-rispettiamo-la-sentenza-ma-non-la-condividiamo/ http://notiziaoggivercelli.it/politica/lega-nord-rispettiamo-la-sentenza-ma-non-la-condividiamo/#respond Tue, 24 Apr 2018 16:37:39 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25227 Sentenza Tar, la Lega: il commento alla sentenza emessa dal Tribunale amministrativo riguardo la questione del numero legale in consiglio comunale. Sentenza Tar, la Lega: “Non condividiamo la decisione” «Nell’apprendere del parere del tribunale amministrativo regionale in merito alla questione del numero legale, in consiglio comunale a Vercelli, non possiamo che adeguarci a tale parere […]

Continua la lettura di Sentenza Tar, la Lega: “La sconfitta della Forte è l’incapacità” su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Sentenza Tar, la Lega: il commento alla sentenza emessa dal Tribunale amministrativo riguardo la questione del numero legale in consiglio comunale.

Sentenza Tar, la Lega: “Non condividiamo la decisione”

«Nell’apprendere del parere del tribunale amministrativo regionale in merito alla questione del numero legale, in consiglio comunale a Vercelli, non possiamo che adeguarci a tale parere in quanto restiamo fermamente convinti che le sentenze, seppur non definitive come in questo caso, si rispettino – dichiarano il segretario provinciale Paolo Tiramani e il vice Gian Carlo Locarni – ricordiamo altresì che il diritto amministrativo resta materia assai complessa e le interpretazioni delle norme da parte del Tar possono essere modificate dal giudizio definitivo del Consiglio di Stato».

“La sconfitta della Forte è l’incapacità di ammi”

«Noi come movimento politico restiamo fermamente rispettosi delle decisioni dei giudici amministrativi ma al contempo stesso non le condividiamo. Per quanto riguarda la nostra azione politica in contrapposizione alla giunta Forte nulla cambierà – proseguono – riteniamo fallimentare il percorso amministrativo della giunta ed il vero giudizio che attendiamo sarà quello dei cittadini elettori che senza interpretazione alcuna diranno la loro alla prossima tornata elettorale. La vera sconfitta per Maura Forte, sono le dimissioni in massa dei suoi consiglieri, i continui cambi di assessore, l’incertezza amministrativa e l’incapacità a risolvere piccoli e grandi problemi, senza alcuna progettualità a lungo termine a favore della cittadinanza».

Continua la lettura di Sentenza Tar, la Lega: “La sconfitta della Forte è l’incapacità” su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
http://notiziaoggivercelli.it/politica/lega-nord-rispettiamo-la-sentenza-ma-non-la-condividiamo/feed/ 0
Sentenza Tar, i Siamo: “E’ incomprensibile” http://notiziaoggivercelli.it/politica/siamo-vercelli-una-sentenza-incomprensibile/ http://notiziaoggivercelli.it/politica/siamo-vercelli-una-sentenza-incomprensibile/#respond Tue, 24 Apr 2018 16:23:51 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25225 Sentenza Tar, i Siamo: “E’ incomprensibile”, così il gruppo commenta la sentenza del Tar sul numero legale in consiglio comunale. Sentenza Tar, i Siamo: “E’ incomprensibile” «Non si comprende la sentenza emessa oggi dal TAR del Piemonte sul ricorso dei consiglieri “non surrogati” e su quello della minoranza contro l’apertura a 11 del Consiglio comunale. Sulla […]

Continua la lettura di Sentenza Tar, i Siamo: “E’ incomprensibile” su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Sentenza Tar, i Siamo: “E’ incomprensibile”, così il gruppo commenta la sentenza del Tar sul numero legale in consiglio comunale.

Sentenza Tar, i Siamo: “E’ incomprensibile”

«Non si comprende la sentenza emessa oggi dal TAR del Piemonte sul ricorso dei consiglieri “non surrogati” e su quello della minoranza contro l’apertura a 11 del Consiglio comunale. Sulla prima parte, la posizione era attesa: le surroghe si devono fare – affermano – E peraltro tutti noi abbiamo sostenuto che il motivo per rendere le votazioni infruttuose, con ciò impedendo le surroghe stesse, risiedeva nella denuncia della violazione del Regolamento comunale, con l’apertura del Consiglio senza il numero legale di 14 consiglieri».

Ma il Consiglio non era “sovrano”?

«Molto diversa era la nostra aspettativa sul secondo punto – proseguono – Qui si fatica a capacitarsi che il TAR continui a far riferimento alla gerarchia delle norme, dove lo Statuto (quorum pari ad almeno un terzo dei consiglieri) prevale sul Regolamento (quorum uguale a 14 consiglieri). Restiamo convinti, infatti, che le due norme non solo non siano in contrasto – basta applicare elementari nozioni di aritmetica – ma siano il frutto di una presa di posizione convinta del Consiglio comunale di Vercelli, confermata a settembre 2016. E il Consiglio, come disse il suo Presidente, è sovrano».

Basta con questa politica di meschini interessi

«Da una parte, il sindaco tornerà ad avere la sua maggioranza, almeno fino a quando il bacino dei surrogandi non sarà esaurito dalle dimissioni dei consiglieri stessi – ipotizzano – Non crediamo, però, che ci stupirà con risultati importanti, recuperando quello che non è riuscita a fare nei quattro anni passati. Dall’altra, la minoranza non potrà accettare serenamente una decisione incomprensibile. SiAmo Vercelli continuerà la sua azione contro una politica vecchia, che piega ogni cosa al suo meschino interesse di sopravvivenza».

Continua la lettura di Sentenza Tar, i Siamo: “E’ incomprensibile” su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
http://notiziaoggivercelli.it/politica/siamo-vercelli-una-sentenza-incomprensibile/feed/ 0
Spunta un salotto tra i cassonetti http://notiziaoggivercelli.it/attualita/spunta-un-salotto-tra-i-cassonetti/ http://notiziaoggivercelli.it/attualita/spunta-un-salotto-tra-i-cassonetti/#respond Tue, 24 Apr 2018 14:45:21 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25221 Spunta un salotto tra i cassonetti dell’immondizia di corso Italia, a Vercelli. Spunta un salotto tra i rifiuti E’ uno spettacolo quantomeno curioso quello che si è potuto vedere oggi, in corso Italia. Fra alcuni cassonetti sono apparsi dei mobili da salotto. Poltrone e divani facevano bella mostra di sé sulla strada. Si tratta, purtroppo, […]

Continua la lettura di Spunta un salotto tra i cassonetti su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Spunta un salotto tra i cassonetti dell’immondizia di corso Italia, a Vercelli.

Spunta un salotto tra i rifiuti

E’ uno spettacolo quantomeno curioso quello che si è potuto vedere oggi, in corso Italia. Fra alcuni cassonetti sono apparsi dei mobili da salotto. Poltrone e divani facevano bella mostra di sé sulla strada. Si tratta, purtroppo, di una visione quasi abituale. Non è la prima volta che si vedono scene simili nelle strade cittadine.

 

Continua la lettura di Spunta un salotto tra i cassonetti su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
http://notiziaoggivercelli.it/attualita/spunta-un-salotto-tra-i-cassonetti/feed/ 0
Disservizi Inps sportello digitale per le segnalazioni http://notiziaoggivercelli.it/attualita/disservizi-inps-sportello-digitale-per-le-segnalazioni/ http://notiziaoggivercelli.it/attualita/disservizi-inps-sportello-digitale-per-le-segnalazioni/#respond Tue, 24 Apr 2018 14:07:53 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25219 Disservizi Inps dai consulenti del lavoro uno sportello digitale per segnalarli. Disservizi Inps per il recupero degli sgravi I consulenti del lavoro hanno attivato uno sportello per registrare eventuali problemi e difficoltà nel recupero delle agevolazioni contributive di quelle aziende che presentino irregolarità. «La procedura per il recupero, però, è piuttosto complessa e prevede prima […]

Continua la lettura di Disservizi Inps sportello digitale per le segnalazioni su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Disservizi Inps dai consulenti del lavoro uno sportello digitale per segnalarli.

Disservizi Inps per il recupero degli sgravi

I consulenti del lavoro hanno attivato uno sportello per registrare eventuali problemi e difficoltà nel recupero delle agevolazioni contributive di quelle aziende che presentino irregolarità. «La procedura per il recupero, però, è piuttosto complessa e prevede prima di tutto l’invio con posta certificata all’impresa di un preavviso contenente l’indicazione analitica dell’anomalia da risolvere – spiegano dal Consiglio nazionale – Tutte le rettifiche a debito vengono, quindi, annullate solo se si procede a sanare le irregolarità entro 15 giorni dalla notifica o al massimo entro 30 giorni se il procedimento non è ancora concluso.

Un tavolo tecnico

Per risolvere le criticità legate alla procedura il Consiglio nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro ha da tempo istituito un tavolo tecnico con la Direzione Centrale Entrate Inps, che consente di analizzare tutti quei casi che risultino in contrasto con l’interpretazione di norme e prassi in materia. E’ quindi attivo lo “Sportello disservizi Inps”, sul sito www.consulentidellavoro.it nell’area riservata alla scrivania digitale. Serve per segnalare tutte le disfunzioni riscontrate nelle sedi territoriali dell’Istituto che
comportino disguidi, ritardi e difficoltà operative negli studi.

Il funzionamento

Lo sportello telematico è sempre attivo. Consente a ogni Consulente del Lavoro di comunicare il disservizio rilevato trasmettendo il documento o la videata del sito Inps che riporti la disfunzione informatica e, al tempo stesso, di aggiungere un commento per suggerire come risolvere la problematica.

Continua la lettura di Disservizi Inps sportello digitale per le segnalazioni su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
http://notiziaoggivercelli.it/attualita/disservizi-inps-sportello-digitale-per-le-segnalazioni/feed/ 0
Torneo Subbuteo vittoria di Marco Aimo http://notiziaoggivercelli.it/attualita/torneo-subbuteo-vittoria-di-marco-aimo/ http://notiziaoggivercelli.it/attualita/torneo-subbuteo-vittoria-di-marco-aimo/#respond Tue, 24 Apr 2018 12:35:39 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25216 Torneo subbuteo al Cral Asl di Vercelli. Ottava vittoria consecutiva per Marco Aimo. Torneo subbuteo a Vercelli Il calcio da tavolo inventato negli anni quaranta in Gran Bretagna continua a spopolare. E i giocatori sono di ogni età. Nei giorni scorsi è andato in scena il torneo di Subbuteo del Cral Asl Vercelli. A vincerlo, […]

Continua la lettura di Torneo Subbuteo vittoria di Marco Aimo su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Torneo subbuteo al Cral Asl di Vercelli. Ottava vittoria consecutiva per Marco Aimo.

Torneo subbuteo a Vercelli

Il calcio da tavolo inventato negli anni quaranta in Gran Bretagna continua a spopolare. E i giocatori sono di ogni età. Nei giorni scorsi è andato in scena il torneo di Subbuteo del Cral Asl Vercelli. A vincerlo, per l’ottava edizione consecutiva, è stato Marco Aimo che ha sconfitto in finale Alberto Destefanis. Il valsesiano Giovanni Lo Giudice è stato battuto a sorpresa in semifinale proprio da Destefanis, il quale è così tornato in finale a due anni di distanza. Lo Giudice ha poi centrato il successo nella finalina.

I risultati

Le sorprese nelle fasi eliminatorie del torneo non sono mancate dove nel Girone C, la testa di serie Giacomo Fidacaro è stato superato, seppur di misura da Benedetto Francese che su questa vittoria ha poi costruito la sua qualificazione in semifinale. Grande battaglia nello scontro tra Destefanis e Lo Giudice terminato con la vittoria del primo per 2-1, mentre nell’altro match di accesso all’atto conclusivo, a Francese restava la consolazione di essere stato l’unico a segnare un gol al sette volte detentore del titolo, ma doveva cedere 4-1.

La vittoria

Nella finalissima poi Aimo partiva forte e dopo alcuni minuti cingeva d’assedio l’area avversario per passare in vantaggio dopo 5′ e dilagare sino al 4-0 finale stesso risultato della finale di due anni orsono. Per il terzo Lo Giudice superava 5-0 Francese. Buone anche le prove degli esordienti Roberto Miceli, Vincenzo Leone, Nicola Roccia e Alessandro Azzalin, di Vito Capotorto, Blem Risi, Michele De Mauro, Franco Baccaro.

Continua la lettura di Torneo Subbuteo vittoria di Marco Aimo su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
http://notiziaoggivercelli.it/attualita/torneo-subbuteo-vittoria-di-marco-aimo/feed/ 0
Sentenza Tar surroghe: Maura Forte vince http://notiziaoggivercelli.it/altro/sentenza-tar-surroghe-maura-forte-vince/ http://notiziaoggivercelli.it/altro/sentenza-tar-surroghe-maura-forte-vince/#respond Tue, 24 Apr 2018 12:09:07 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25212 Sentenza Tar surroghe: Maura Forte vince. Accolto il ricorso di Tini Brunozzi, Manzini e Bignardi e sancita la validità del numero legale a 11. Sentenza Tar surroghe: Maura Forte vince Se non ci saranno altre clamorose defezioni o sorprese il Sindaco di Vercelli Maura Forte resterà in carica fino alla fine del suo mandato cioè […]

Continua la lettura di Sentenza Tar surroghe: Maura Forte vince su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Sentenza Tar surroghe: Maura Forte vince. Accolto il ricorso di Tini Brunozzi, Manzini e Bignardi e sancita la validità del numero legale a 11.

Sentenza Tar surroghe: Maura Forte vince

Se non ci saranno altre clamorose defezioni o sorprese il Sindaco di Vercelli Maura Forte resterà in carica fino alla fine del suo mandato cioè fino al prossimo anno.

Il Tribunale Amministrativo ha infatti emesso una sentenza dando ragione ai ricorrenti, ovvero le persone che devono prendere il posto dei Consiglieri che si sono dimessi. Nello specifico Tini Brunozzi, Bignardi e Manzini.

Le “surroghe” che li riguardano erano state bocciate per ben due volte dalla minoranza. Ora però il Tar ribadisce che, in mancanza degli estremi di ineleggibilità e incompatibilità le surroghe dei dimissionari sono atti dovuti e che dunque si deve dare seguito alla nomina dei nuovi Consiglieri e ciò vale anche per gli altri due che non avevano fatto ricorso. Il Tar ha dichiarato dunque nulle le due sedute del Consiglio Comunale “incriminate”.

Ora c’è tempo dieci giorni per mettersi in regola altrimenti il Prefetto è autorizzato a nominare un commissario ad acta che imponga d’autorità la surroga dei dimissionari.

Totale sconfitta delle opposizioni

La sc0nfitta delle opposizioni è totale perché il Tar ha anche dato ragione all’interpretazione delle norme sul numero legale. In pratica è sancito ufficialmente che il Consiglio Comunale è validamente convocato anche con la presenza di soli 11 consiglieri.

Nel pomeriggio di martedì 24 aprile in Comune è stata indetta una conferenza stampa dell’amministrazione. Certamente sarà espressa soddisfazione e la volontà di continuare l’azione amministrativìa per il bene della città. Gli arretrati da sistemare non gli mancano.

Continua la lettura di Sentenza Tar surroghe: Maura Forte vince su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
http://notiziaoggivercelli.it/altro/sentenza-tar-surroghe-maura-forte-vince/feed/ 0
Vandalismo sacrilego alla chiesa di S. Giorgio di Caresana http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/vandalismo-sacrilego-alla-chiesa-di-s-giorgio-di-caresana/ http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/vandalismo-sacrilego-alla-chiesa-di-s-giorgio-di-caresana/#respond Tue, 24 Apr 2018 10:23:58 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25207 Vandalismo sacrilego alla chiesa di S. Giorgio di Caresana. Ignoti hanno lordato di vernice rossa la porta dello storico edificio sacro. Vandalismo sacrilego alla chiesa di S. Giorgio di Caresana Sta montando a Caresana l’indignazione per l’atto sacrilego alla chiesetta di San Giorgio, il cui portale d’ingresso è stato imbrattato di vernice rossa. Il luogo […]

Continua la lettura di Vandalismo sacrilego alla chiesa di S. Giorgio di Caresana su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Vandalismo sacrilego alla chiesa di S. Giorgio di Caresana. Ignoti hanno lordato di vernice rossa la porta dello storico edificio sacro.

Vandalismo sacrilego alla chiesa di S. Giorgio di Caresana

Sta montando a Caresana l’indignazione per l’atto sacrilego alla chiesetta di San Giorgio, il cui portale d’ingresso è stato imbrattato di vernice rossa. Il luogo sacro della tradizione del paese, da dove prende le mosse ogni anno la corsa dei Buoi, ovvero lo scioglimento del voto per la grazia ricevuta in secoli lontani, quando la peste mieteva vittime ovunque.

L’episodio intorno alle 3 di notte

Dalle prime informazioni che arrivano dal paese l’azione si sarebbe svolta intorno alle 3 di notte e sarebbe stata condotta da due individui. Nelle vicinanze c’è una telecamera di sorveglianza e dall’analisi dei filmati potrebbe emergere qualche elemento utile all’individuazione dei responsabili.

“Si tratta di un atto vandalico a un bene pubblico, edificio di culto e bene architettonico soggetto al vincolo della Sovrintendenza, credo che si configurino reati molto gravi”. Questo commenta il sindaco del paese Claudio Tambornino.

Cresce la tensione in vista della Corsa dei Buoi

L’episodio avviene a pochi giorni dalla 782ª edizione della Corsa dei Buoi, una vigilia già tesa di suo per l’ennesimo annuncio di una manifestazione di protesta animalista. Come ormai avviene da alcuni anni.

“Già da tempo io come Sindaco ho chiesto alle autorità competenti di non autorizzare più la manifestazione degli animalisti. Se proprio devono abbiamo chiesto che venga predisposto un contenimento più efficace di quello dello scorso anno. Ancor più alla luce di questo fatto il Comune di Caresana non si prende nessuna responsabilità di ciò che potrà accadere. E poi mi lasci dire: queste persone predicano diritti e sembra però che li abbiano solo lor0 i diritti, mentre noi a casa nostra non abbiamo alcun diritto. Non è accettabile”.

Continua la lettura di Vandalismo sacrilego alla chiesa di S. Giorgio di Caresana su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/vandalismo-sacrilego-alla-chiesa-di-s-giorgio-di-caresana/feed/ 0
Piscine Vercelli: spesi 4.275 euro per un parere http://notiziaoggivercelli.it/politica/piscine-vercelli-spesi-4-275-euro-per-un-parere/ http://notiziaoggivercelli.it/politica/piscine-vercelli-spesi-4-275-euro-per-un-parere/#respond Tue, 24 Apr 2018 09:50:46 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25204 Piscine Vercelli: spesi 4.275 euro per un parere. La Lega all’attacco: “Incredibile inerzia sui problemi dell’Ex Enal. Piscine Vercelli: spesi 4.275 euro per un parere La domanda che i vercellesi si fanno è: “avremo la possibilità di farci qualche nuotata alla piscina Ex Enal?”. Una risposta chiara non c’è. Se la piscina aprirà sarà comunque […]

Continua la lettura di Piscine Vercelli: spesi 4.275 euro per un parere su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Piscine Vercelli: spesi 4.275 euro per un parere. La Lega all’attacco: “Incredibile inerzia sui problemi dell’Ex Enal.

Piscine Vercelli: spesi 4.275 euro per un parere

La domanda che i vercellesi si fanno è: “avremo la possibilità di farci qualche nuotata alla piscina Ex Enal?”.

Una risposta chiara non c’è. Se la piscina aprirà sarà comunque con grande ritardo, mentre del Centro Nuoto, progetto copertura piscina esterna non si sa bene quando riprenderanno i lavori e le tempistiche.

In più c’è questa consulenza “preliminare” per la vasca aperta Ex Enal chiesta ad aprile quando già dall’inverno si sapeva che qualcosa si sarebbe dovuto fare sull’impianto per renderlo agibile in estate.

Le riflessioni della Lega

Il Movimento Lega Salvini Premier di Vercelli intende chiedere chiarezza sul tema delle Piscine al Sindaco
Maura Forte e alla Giunta PD Cambia Vercelli.
Dopo aver promesso mari e monti nella Campagna del 2014, come la riapertura della Piscina Invernale di Vercelli, qui siamo arrivati al paradosso che l’amministrazione solo ad Aprile “si chiede” come può fare per aprire “almeno” la piscina estiva ex-Enal.

Perché nel frattempo è fallita l’opera, criticatissima fin da subito dalla Lega, che prevedeva la ricopertura della Vasca esterna del centro nuoto di via Baratto.
E l’Amministrazione se lo chiede scoprendo, per l’ennesima volta, di non avere esperti all’interno e per l’ennesima volta ignorando potenziali contributi da professionisti locali.
Ebbene dopo i soldi spesi per “farsi dire” che l’opera migliore era ricoprire la vasca esterna del centro nuoto, opera poi fallita, ci sono voluti 4 mesi per capire che la piscina Ex Enal sarebbe stata l’unica piscina estiva a disposizione e che, purtroppo, nell’inverno l’amministrazione non aveva deciso di affrontare il problema dei numerosi problemi strutturali da risolvere.

Quattro mesi per capire che ci vuole ancora l’esperto, e ben 4275 euro di soldi pubblici per farsi dire dallo stesso esperto che aveva consigliato il coperchio sulla vasca esterna del centro nuoto, cosa andrebbe fatto per aprire la piscina estiva “ex Enal”. Non per aprirla, “per farsi dire cosa fare per aprirla”.
Cosi’ infatti leggiamo dalla determina 1075 del 19/4/18 del “Settore Opere Pubbliche – Servizio Immobili Istituzionali e Infrastrutture Sportive”.

La determina

Perizia finalizzata a individuare gli interventi di normalizzazione della piscina comunale ex enal di via Tasso. In particolare il professionista individuato dovrà definire “il catalogo degli interventi di normalizzazione”, e “quantificare in via di massima gli interventi.

Delibera del Consiglio Comunale disattesa

Ricordiamo al Sindaco Maura Forte che continua, per l’ennesima volta, a “svicolare” rispetto a quanto deliberato dal Consiglio Comunale in occasione del dibattito sulla proposta della Lega e della Minoranza sull’ipotesi di riattivare la piscina “Scolastica” dietro alla Scuola Media Verga e alla Elementare Rodari.

Il Sindaco da allora dovrebbe condividere il piano Piscine, globalmente, con i rappresentanti dei Gruppi Consiliari. Ci riserviamo di fare l’ennesimo esposto al Prefetto per l’inosservanza delle delibere consiliari.

Speriamo non finisca come l’anno scorso

La Lega ha dovuto fare spesso da Cassandra sul tema Piscine, ma non siamo contenti però né per i cittadini né per la Città di dover continuamente svelare gli svarioni amministrativi della Giunta, e del livello di “inazione” amministrativa che si è vista in questi anni.

A questo riguardo ancora non ci capacitiamo come per “qualcuno” possa ancora avere senso tentare di supportare Sindaco e Giunta e quindi rendersi corresponsabili di tali mancanze.
Non possiamo che auspicare, anche se non siamo più convinti che ci siano i tempi tecnici a questo punto, che davvero per almeno i primi di Giugno con il caldo gia’ incombente, si possa fruire della piscina estiva, e che non finisca come l’anno scorso, quando l’aprirono a Luglio inoltrato, non senza polemiche.

Continua la lettura di Piscine Vercelli: spesi 4.275 euro per un parere su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
http://notiziaoggivercelli.it/politica/piscine-vercelli-spesi-4-275-euro-per-un-parere/feed/ 0
Ladre rumene arrestate due volte in poche ore http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/ladre-rumene-arrestate-due-volte-in-poche-ore/ http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/ladre-rumene-arrestate-due-volte-in-poche-ore/#respond Tue, 24 Apr 2018 08:59:07 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25199 Ladre rumene arrestate due volte in poche ore. Prima rubano 1.000 euro di abiti in un centro commerciale, poi evadono dai domiciliari. Ladre rumene arrestate due volte in poche ore Da tempo l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Vercelli era impegnato nell’attività di contrasto ai numerosi furti perpetrati da due donne, presumibilmente […]

Continua la lettura di Ladre rumene arrestate due volte in poche ore su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Ladre rumene arrestate due volte in poche ore. Prima rubano 1.000 euro di abiti in un centro commerciale, poi evadono dai domiciliari.

Ladre rumene arrestate due volte in poche ore

Da tempo l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Vercelli era impegnato nell’attività di contrasto ai numerosi furti perpetrati da due donne, presumibilmente straniere. Episodi che stavano creando allarme tra i titolari ed i commessi dei negozi del Centro Commerciale “Carrefour Vercelli”.
Sabato pomeriggio la Polizia di Stato ha finalmente arrestato Ionela Mirabela Sava, di 20 anni, e Elena Constantin, di 19 anni, che, poco prima, avevano rubato abiti per mille Euro in un negozio del Centro Commerciale.

Rintracciate subito dopo il furto

La Polizia è intervenuta dopo la segnalazione da parte della guardia giurata del locale di un noto marchio di abbigliamento. Il sorvegliante aveva notato due ragazze allontanarsi in tutta fretta, Sul posto sono stati inviato i Poliziotti di Quartiere ed un equipaggio della Squadra Volante.

Gli agenti sono riusciti a rintracciare e bloccare due donne, entrambe rumene con precedenti penali. Sospettate di essere le autrici di moltissimi altri furti avvenuti nell’ultimo periodo in diversi negozi della città.

Agli Agenti è sembrato strano che indossassero indumenti voluminosi e pesanti. La perquisizione ha svelato il perché: sotto gli abiti erano nascosti capi di abbigliamento per un valore di mille Euro. Frutto di quanto portato via poco prima e di altri furti consumati la sera precedente in un altro negozio.

Messe agli arresti domiciliari, evadono

Le giovani sono state arrestate per furto aggravato e, su disposizione del Magistrato, poste agli arresti domiciliari a San Germano Vercellese (VC).
Domenica mattina la Stazione dei Carabinieri di San Germano Vercellese (VC) ha avvisato che le donne erano evase dagli arresti domiciliari, grazie all’aiuto di un uomo che, con una macchina di grossa cilindrata, ne aveva favorito la fuga.

Rintracciate e ri-arrestate

Subito gli Agenti hanno iniziato la ricerca delle due rumene e, grazie all’abilità investigativa e alla conoscenza dei luoghi abitualmente frequentati da pregiudicati, un equipaggio della Squadra Volante è riuscito a rintracciarle nascoste nel sottotetto di un appartamento di un loro connazionale, noto alle cronache per i suoi trascorsi penali.
Ionela Mirabela Sava e Elena Constantin sono state ricondotte in Questura e nuovamente arrestate in flagranza, questa volta per il reato di evasione.

Continua la lettura di Ladre rumene arrestate due volte in poche ore su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/ladre-rumene-arrestate-due-volte-in-poche-ore/feed/ 0
Madre e figlia denunciate per furto http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/madre-e-figlia-denunciate-per-furto/ http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/madre-e-figlia-denunciate-per-furto/#respond Mon, 23 Apr 2018 15:52:31 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25197 I militari della Stazione Carabinieri di Santhià hanno deferito in stato di libertà A.G., 19enne e C.E., 46enne, entrambe del luogo, perché ritenute responsabili, in concorso tra loro, di furto aggravato. Alle 10 circa di martedì scorso, il personale addetto al supermercato “Famila” aveva contattato i Carabinieri della locale Stazione riferendo che all’interno dell’esercizio commerciale […]

Continua la lettura di Madre e figlia denunciate per furto su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
I militari della Stazione Carabinieri di Santhià hanno deferito in stato di libertà A.G., 19enne e C.E., 46enne, entrambe del luogo, perché ritenute responsabili, in concorso tra loro, di furto aggravato.
Alle 10 circa di martedì scorso, il personale addetto al supermercato “Famila” aveva contattato i Carabinieri della locale Stazione riferendo che all’interno dell’esercizio commerciale era presente una donna che manifestava un comportamento sospetto.
Pertanto, i Carabinieri sono intervenuti tempestivamente presso il supermercato e, sulla base della descrizione fornita telefonicamente, hanno fermato la 46enne mentre si stava allontanando dopo aver apparentemente pagato i prodotti acquistati. La successiva verifica del contenuto della borsa della spesa ha però rivelato che tra i prodotti acquistati, alcuni generi alimentari e capi di abbigliamento non erano stati inseriti nel conto. Gli ulteriori immediati accertamenti hanno consentito di verificare che i generi sottratti al conteggio non erano stati “passati” allo scanner proprio dalla cassiera, risultata essere la figlia della 46enne. La refurtiva, recuperata, previo riconoscimento è stata restituita all’avente diritto, mentre le due complici sono state denunciate in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per concorso in furto aggravato.

Immagine di repertorio

Continua la lettura di Madre e figlia denunciate per furto su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/madre-e-figlia-denunciate-per-furto/feed/ 0
Truffa online denunciato un 21enne http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/truffa-online-denunciato-un-21enne/ http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/truffa-online-denunciato-un-21enne/#respond Mon, 23 Apr 2018 13:33:50 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25195 Truffa online mette in vendita un telefono che non spedisce. Truffa online su Facebook E’ accusato di avere messo in vendita sul “Marketplace” di Facebook un iPhone 6 e di essersi reso irreperibile dopo avere ricevuto un acconto. M.M., 21enne moldavo residente a Giaveno con vicende penali per reati contro il patrimonio, è stato deferito […]

Continua la lettura di Truffa online denunciato un 21enne su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Truffa online mette in vendita un telefono che non spedisce.

Truffa online su Facebook

E’ accusato di avere messo in vendita sul “Marketplace” di Facebook un iPhone 6 e di essersi reso irreperibile dopo avere ricevuto un acconto. M.M., 21enne moldavo residente a Giaveno con vicende penali per reati contro il patrimonio, è stato deferito in stato di libertà. L’accusa è quella di truffa.

Il caso a Santhià

Vittima della truffa un 20enne di origine marocchina residente a Santhià. Imbattendosi nell’annuncio con un prezzo vantaggioso, il giovane aveva versato un accredito. Dopo il versamento di 200 euro su una Postepay, però, il venditore aveva rimosso l’annuncio, si era reso irreperibile e non aveva spedito il cellulare.

Casi simili si erano già verificati in zona: per esempio ad Asigliano e a Trino.

Continua la lettura di Truffa online denunciato un 21enne su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/truffa-online-denunciato-un-21enne/feed/ 0
Area Montefibre maxicontrollo della Polizia http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/area-montefibre-maxicontrollo-della-polizia/ http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/area-montefibre-maxicontrollo-della-polizia/#respond Mon, 23 Apr 2018 12:33:04 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25193 Nella zona di via Caduti sul Lavoro – meglio nota come “Area 24” – come emerso ultimamente dalle numerose segnalazioni trasmesse da cittadini e pattuglie in servizio di controllo del territorio, si è riscontrata una presenza massiccia di giovani che, complice l’inizio della bella stagione, frequentano sempre più numerosi i locali della zona, soprattutto nelle […]

Continua la lettura di Area Montefibre maxicontrollo della Polizia su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Nella zona di via Caduti sul Lavoro – meglio nota come “Area 24” – come emerso ultimamente dalle numerose segnalazioni trasmesse da cittadini e pattuglie in servizio di controllo del territorio, si è riscontrata una presenza massiccia di giovani che, complice l’inizio della bella stagione, frequentano sempre più numerosi i locali della zona, soprattutto nelle ore notturne del fine settimana. In diverse occasioni si sono verificati episodi violenti sfociati in risse, danneggiamenti di auto ed arredi urbani, atti contrari alla decenza ed altri episodi d’intemperanza dovuti principalmente allo stato di ebbrezza in cui versavano i frequentatori della zona. E così, alla luce delle indicazioni rese anche dal Prefetto in occasione del Comitato Provinciale per la Sicurezza Pubblica e dell’attenzione e della sensibilità dimostrata nei confronti della tematica da parte dell’Amministrazione Comunale, si è deciso di intervenire per verificare l’osservanza degli obblighi di legge da parte degli esercizi pubblici che insistono nella zona. Pertanto, nella notte tra sabato 21 e domenica 22 aprile u.s., si è predisposto un articolato servizio di controllo del territorio che ha visto impiegate numerose pattuglie della Polizia di Stato e della Polizia Stradale, dell’Arma dei Carabinieri, con il concorso di elementi specializzati dell’Arma N.A.S. e N.I.L., della Guardia di Finanza, della Polizia Municipale, Reparti di Rinforzo della Polizia di Stato e
personale della SIAE. Nel corso dell’operazione sono stati controllati tutti i locali dell’Area 24 che risultavano aperti al momento dell’intervento, ovvero, “la Secreta”, il “Club 89”, il “Fibre” mentre, nel centro cittadino, sono stati oggetto di verifica i bar “Rosas” e “Autolinee”.
Complessivamente, sono state identificate oltre 200 persone, di cui 30 gravate da precedenti penali e/o di Polizia e 50 stranieri; sono stati controllati 26 autoveicoli e, nell’ambito di tale controlli, un soggetto è stato penalmente denunciato per guida in stato di ebrezza.

Un altro soggetto, coinvolto in un incidente stradale, è stato sanzionato amministrativamente per guida in stato di ebbrezza ed il suo veicolo è stato sottoposto a fermo. Numerose ed elevate sono state le sanzioni amministrative emesse, per un totale di oltre 10.000 euro per illeciti che hanno riguardato la
somministrazione di alcoolici dopo le ore 3.00, l’impiego di alcuni lavoratori in nero e la mancanza di apparecchi di rilevazione del tasso alcolemico. Inoltre, in virtù di tali interventi, l’attività di uno dei locali controllati è stata temporaneamente sospesa, in attesa che vengano regolarizzate le posizioni dei dipendenti e sono tutt’ora in corso ulteriori accertamenti per valutare l’emissione di nuove sanzioni penali ed amministrative. Oltre all’attenzione dedicata alla “movida vercellese” dell’Area 24, le forze di
polizia hanno operato in altre quartieri cittadini in cui è indispensabile una continua e capillare attività di perlustrazione. Per tale motivo, l’iniziativa coordinata di sabato notte è stata anticipata dal servizio di Controllo del Territorio effettuato nel quartiere Cervetto nella mattinata di venerdì 20 aprile u.s., in collaborazione con equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Piemonte di Torino che ha portato all’identificazione di una cinquantina di persone ed al controllo di una ventina di autoveicoli.
È di tutta evidenza che tali interventi non resteranno iniziative isolate poiché, alla luce dei risultati conseguiti, seguiranno nel prossimo futuro ulteriori attività che, nel tempo, garantiranno ulteriormente la civile e pacifica convivenza dei cittadini in aree così densamente frequentate.

Continua la lettura di Area Montefibre maxicontrollo della Polizia su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/area-montefibre-maxicontrollo-della-polizia/feed/ 0
Guida senza patente un’auto sequestrata http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/guida-senza-patente-unauto-sequestrata/ http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/guida-senza-patente-unauto-sequestrata/#respond Mon, 23 Apr 2018 11:04:30 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25189 I Carabinieri della Radiomobile di Vercelli hanno denunciato G.D., 32enne di origine albanese, gravato da vicende penali per reati contro il patrimonio, la persona, in materia di armi e stupefacenti perché ritenuto responsabile di guida reiterata senza patente e P.M., 44enne, gravato da vicende penali per reati contro il patrimonio, perché ritenuto responsabile della violazione […]

Continua la lettura di Guida senza patente un’auto sequestrata su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
I Carabinieri della Radiomobile di Vercelli hanno denunciato G.D., 32enne di origine albanese, gravato da vicende penali per reati contro il patrimonio, la persona, in materia di armi e stupefacenti perché ritenuto responsabile di guida reiterata senza patente e P.M., 44enne, gravato da vicende penali per reati contro il patrimonio, perché ritenuto responsabile della violazione dei doveri inerenti alla custodia di cose sottoposte a sequestro.
Alle 13.30 circa di giovedì, una pattuglia della Radiomobile ha sottoposto a controllo G.D., mentre si trovava alla guida di una Opel Corsa lungo la S.P. 11 nel comune di Vercelli. All’atto del controllo, però, i militari hanno subito accertato che l’uomo si era messo alla guida senza patente, in quanto il documento gli era stato ritirato due anni orsono. I successivi accertamenti hanno in breve chiarito ben altro: l’auto non poteva circolare, in quanto sottoposta a sequestro amministrativo alcuni giorni prima ed affidata in custodia a P.M., che l’aveva invece resa disponibile all’albanese e, per finire, la vettura non era nemmeno coperta da assicurazione. L’auto, pertanto, è stata sequestrata ed affidata ad una depositeria autorizzata per la successiva confisca, mentre i due uomini, entrambi residenti in città, sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria.

Continua la lettura di Guida senza patente un’auto sequestrata su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/guida-senza-patente-unauto-sequestrata/feed/ 0
Auto contro moto in corso Palestro http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/auto-contro-moto-in-corso-palestro/ http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/auto-contro-moto-in-corso-palestro/#respond Mon, 23 Apr 2018 10:36:56 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25187 Auto contro moto sinistro a Vercelli. Auto contro moto Un’auto si è schiantata contro una moto in corso Palestro. L’incidente è avvenuto verso le 11, nella zona dell’ufficio postale. Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118, che hanno trasportato il motociclista in ospedale, e gli agenti della Polizia Municipale. A loro spetterà la ricostruzione […]

Continua la lettura di Auto contro moto in corso Palestro su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Auto contro moto sinistro a Vercelli.

Auto contro moto

Un’auto si è schiantata contro una moto in corso Palestro. L’incidente è avvenuto verso le 11, nella zona dell’ufficio postale. Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118, che hanno trasportato il motociclista in ospedale, e gli agenti della Polizia Municipale. A loro spetterà la ricostruzione del sinistro. La dinamica, infatti, è ancora da chiarire.

Continua la lettura di Auto contro moto in corso Palestro su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/auto-contro-moto-in-corso-palestro/feed/ 0
Trofeo tennis Biud10 al via http://notiziaoggivercelli.it/attualita/trofeo-tennis-biud10-al-via/ http://notiziaoggivercelli.it/attualita/trofeo-tennis-biud10-al-via/#respond Mon, 23 Apr 2018 09:29:21 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25185 Trofeo tennis Biud 10 al via la nona edizione consecutiva dell’evento dedicato ad Andrea Bodo. Trofeo tennis Biud10 i dettagli Torna anche quest’anno il trofeo di tennis organizzato da Biud10. Come di consueto, si disputerà al circolo At Pro Vercelli di corso Rigola 138. L’appuntamento è per venerdì 18 maggio dalle 18 alle 20 e […]

Continua la lettura di Trofeo tennis Biud10 al via su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Trofeo tennis Biud 10 al via la nona edizione consecutiva dell’evento dedicato ad Andrea Bodo.

Trofeo tennis Biud10 i dettagli

Torna anche quest’anno il trofeo di tennis organizzato da Biud10. Come di consueto, si disputerà al circolo At Pro Vercelli di corso Rigola 138. L’appuntamento è per venerdì 18 maggio dalle 18 alle 20 e sabato 19 dalle 10 alle 18,30. Le iscrizioni si ricevono alla segreteria del circolo, di persona o chiamando il numero 0161/213829 entro giovedì 17. E’ possibile anche contattare Biud10. Al momento della prenotazione occorre segnalare la preferenza per giocare venerdì, sabato mattina o sabato pomeriggio. In caso di gruppi di 4 amici che vogliono giocare insieme, si può richiedere.

A scopo benefico

Come di consueto, l’evento avrà scopo benefico. Il ricavato verrà utilizzato per sostenere i nuovi importanti progetti per l’anno in corso. La quota di iscrizione di 15 Euro comprende la t-shirt “Biud10″ da indossare durante gli incontri. Ogni iscritto disputerà un incontro di doppio della durata di un’ora.

La festa finale

Sabato, dalle 18.30  alle 20.30, si festeggerà la chiusura del torneo con un’apericena (al costo di 15 euro per gli adulti e 5 per i bambini). Ci saranno inoltre la premiazione e altre sorprese.

Continua la lettura di Trofeo tennis Biud10 al via su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
http://notiziaoggivercelli.it/attualita/trofeo-tennis-biud10-al-via/feed/ 0
Diventare hairstylist un corso all’Enaip http://notiziaoggivercelli.it/attualita/diventare-hairstylist-un-corso-allenaip/ http://notiziaoggivercelli.it/attualita/diventare-hairstylist-un-corso-allenaip/#respond Mon, 23 Apr 2018 08:10:31 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25182 Diventare hairstylist all’Enaip di Borgosesia un corso gratuito. Diventare hairstylist il corso Al via all’Enaip di Borgosesia il corso di “Operatore del benessere – Acconciatura”. Il percorso è totalmente gratuito per tutti i giovani tra i 14 e i 24 anni che vorrebbe imparare questo mestiere. La sua durata è di 3 anni. Al termine […]

Continua la lettura di Diventare hairstylist un corso all’Enaip su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Diventare hairstylist all’Enaip di Borgosesia un corso gratuito.

Diventare hairstylist il corso

Al via all’Enaip di Borgosesia il corso di “Operatore del benessere – Acconciatura”. Il percorso è totalmente gratuito per tutti i giovani tra i 14 e i 24 anni che vorrebbe imparare questo mestiere. La
sua durata è di 3 anni. Al termine viene rilasciato l’attestato di qualifica professionale. «Si tratta di un percorso che dà buoni risultati occupazionali – spiegano dall’istituto – lo scorso anno, il 79% delle persone si sono qualificate con un corso triennale di EnAIP Borgosesia, oggi lavora nel settore. Questo è
possibile grazie in primo luogo alle tante ore di laboratorio che questa scuola offre. Laboratorio che
in queste settimane è stato oggetto di restyling, grazie all’inserimento di nuove attrezzature. In
secondo luogo, grazie allo stage, che permette agli allievi di farsi conoscere dai saloni di
acconciatura, entrando facilmente nel mondo del lavoro».

Come proseguire

Per i qualificati dopo il triennio di acconciatura c’è la possibilità di iscriversi al corso di specializzazione gratuito di “Tecnico dell’acconciatura”. Dura 990 ore, rilascia un diploma professionale e dà la possibilità di aprire un’attività in proprio. Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito www.enaip.piemonte.it.

Continua la lettura di Diventare hairstylist un corso all’Enaip su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
http://notiziaoggivercelli.it/attualita/diventare-hairstylist-un-corso-allenaip/feed/ 0
San Germano chiude l’unica banca http://notiziaoggivercelli.it/attualita/san-germano-chiude-lunica-banca/ http://notiziaoggivercelli.it/attualita/san-germano-chiude-lunica-banca/#respond Mon, 23 Apr 2018 06:45:52 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25179 San Germano chiude la filiale della Banca Popolare di Novara. E’ l’unico istituto di credito in paese. San Germano chiude la banca La notizia si è diffusa in settimana ed ha creato non pochi malumori. La filiale della Banca Popolare di Novara chiuderà a breve e chi ha bisogno di svolgere operazioni di sportello dovrà […]

Continua la lettura di San Germano chiude l’unica banca su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
San Germano chiude la filiale della Banca Popolare di Novara. E’ l’unico istituto di credito in paese.

San Germano chiude la banca

La notizia si è diffusa in settimana ed ha creato non pochi malumori. La filiale della Banca Popolare di Novara chiuderà a breve e chi ha bisogno di svolgere operazioni di sportello dovrà recarsi altrove. Una notizia che non poteva lasciare indifferente l’amministrazione comunale e di fatti il sindaco Michela Rosetta è molto contrariata dalla decisione. «Non accettiamo la chiusura dell’unico sportello bancario di San Germano, presente in paese dal 1926. Nella giornata di giovedì 19 aprile, abbiamo appreso, che, per decisione del consiglio di amministrazione BPN, a fine giugno, la loro filiale chiuderà».

Lo sportello automatico

«Questa decisione, totalmente indipendente dalla volontà dell’amministrazione, è stata comunicata dal funzionario incaricato dal capo area di Novara Giovanni Bosco. Di una filiale importante, costituita non solo dai correntisti del nostro territorio ma anche di 4 tesorerie di quattro enti Sangermanesi e non. Resterà forse solo uno sportello automatico. Un servizio insufficiente, soprattutto per gli anziani del paese».

Proposte alternative

Ma non c’è solo la protesta, c’è anche la proposta. «Anche se profondamente irritati, vogliamo dialogare e trovare la soluzione al problema. Una prima proposta è quella di un’apertura a giorni complementari della filiale di San Germano e degli altri paesi limitrofi. L’amministrazione sta valutando tutta una serie di misure. Posso anticipare che si sta studiando sia una possibile modalità di pagamento presso le tabaccherie, sia l’allestimento di bus navetta. Inoltre siamo aperti ad accogliere tutti quegli istituti di credito che volessero aprire filiali in paese, in locali del comune».

Continua la lettura di San Germano chiude l’unica banca su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
http://notiziaoggivercelli.it/attualita/san-germano-chiude-lunica-banca/feed/ 0
Cinema Italia in crisi “Vale la pena continuare?” http://notiziaoggivercelli.it/attualita/cinema-italia-in-crisi-vale-la-pena-continuare/ http://notiziaoggivercelli.it/attualita/cinema-italia-in-crisi-vale-la-pena-continuare/#comments Mon, 23 Apr 2018 06:06:33 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25177 Cinema Italia lo sfogo dei nuovi gestori. Cinema Italia “Il pubblico non viene E’ rimasto l’ultima cinema cittadino, ha oltre un secolo di vita ed è sinonimo di film di qualità, con la sua mitica cinerassegna. E’ sempre pronto quando c’è da fare qualcosa di solidale o intelligente… è il «Cinema Italia» di piazza Pajetta. […]

Continua la lettura di Cinema Italia in crisi “Vale la pena continuare?” su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Cinema Italia lo sfogo dei nuovi gestori.

Cinema Italia “Il pubblico non viene

E’ rimasto l’ultima cinema cittadino, ha oltre un secolo di vita ed è sinonimo di film di qualità, con la sua mitica cinerassegna. E’ sempre pronto quando c’è da fare qualcosa di solidale o intelligente… è il «Cinema Italia» di piazza Pajetta. Rinato dopo uno stop grazie alla passione della famiglia Corio e dei suoi collaboratori, ora però fa fatica a tirare avanti. I vercellesi non lo stanno aiutando.

Il team della sala scrive ai giornali per sfogarsi di tanta indifferenza e si chiede se ha ancora senso tenere aperto.

«“…Meno male che riaprite…”; “…ora abbiamo il cinema in città…”. Sono solo alcune delle centinaia di frasi di stima e incoraggiamento che altrettanti vercellesi 4-5 anni fa postavano sui social per la riapertura del Cinema Italia».

Comincia così lo sfogo.

«Ora però ci chiediamo – continua la lettera-appello – vale ancora la pena continuare in quest’avventura? Dove sono coloro che tanto invocavano il ritorno dello schermo comodo sottocasa?

E sì… perché tu proponi prezzi bassissimi partendo da 4 euro, offri animazioni e degustazioni gratuite agli spettatori, invii le tue news con informazioni personalizzate e richiesta di sondaggi, a circa 1.000 iscritti, apri due sale offrendo una proiezione ineccepibile, al massimo delle tecnologie, dai un’alternativa con proposte cinematografiche di qualità, sei aiutato da diverse testate giornalistiche vercellesi con sconti incredibili e il PUBBLICO NON VIENE!».

E’ una sacrosanta considerazione, che purtroppo non vale solo per il cinema… a Vercelli spesso chi lavora bene e offre prodotti intelligenti si trova prima o poi di fronte al “muro del silenzio”.

Ma lo sfogo prosegue: «Ormai la concorrenza è spietata: internet ti permette di scaricare quello che vuoi, canali televisivi che ti offrono film appena usciti, partite quasi tutti i giorni…

Tu speri nel fine settimana perché monti un buon film e scoppia l’estate, oppure una pur giusta serie di fiere o rassegne gastronomiche ti deviano migliaia di persone altrove. Oppure la nostra città è diventata solo un grande paese per vecchi con offerte culturali capite da pochi…». Un’analisi corretta della nostra realtà, ma amara. Il finale è anche un invito a fermare questo declino.

«Attenzione, però, perché se il cinema di città piange per le poche decine di biglietti staccati, altre realtà vicine, in proporzione, non è che ridano o facciano indigestione (se non di popcorn e bibite costosissime). Poi aggiungiamo i costi gestionali di personale, noleggio, energia, riscaldamento e quant’altro e tu sei il Mecenate del cinema vercellese…

No, cari Amici, c’è qualcosa che non va, o meglio la gente non va più al cinema? Attendiamo commenti costruttivi e non dei LIKE…».

Il primo commento che ci sentiamo di fare è che mentre i “guru” del web continuano a dirci che la Rete non uccide quel che c’era prima (giornali compresi) invece sta succedendo proprio questo. Si compra on-line. si guardano i film on-line. Non si fa più la fatica di leggere sulla carta… Perdendo sempre più il contatto con la realtà, sì, perché quando tutto è servito (e manipolato) direttamente a casa perché uscire? Ecco allora che anche solo andare al cinema “di città” in sala, scambiando magari due chiacchiere con gestori e amici, diventa un’azione di resistenza civile. Facciamolo!

Qui una delle ultime iniziative del cinema Italia.

Continua la lettura di Cinema Italia in crisi “Vale la pena continuare?” su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
http://notiziaoggivercelli.it/attualita/cinema-italia-in-crisi-vale-la-pena-continuare/feed/ 2
Incendio auto in cascina a Bianzè http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/incendio-auto-a-bianze/ http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/incendio-auto-a-bianze/#respond Sun, 22 Apr 2018 20:47:43 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25174 Incendio auto in cascina a Bianzè. Intervento dei Vigili del Fuoco intorno alle 15 di domenica 22 aprile. Incendio auto in cascina a Bianzè Nel pomeriggio di domenica 22 aprile, intorno alle ore 15 s0no intervenuti i Vigili del Fuoco con un’autobotte da Vercelli e una squadra da Livorno Ferraris per domare le fiamme che […]

Continua la lettura di Incendio auto in cascina a Bianzè su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Incendio auto in cascina a Bianzè. Intervento dei Vigili del Fuoco intorno alle 15 di domenica 22 aprile.

Incendio auto in cascina a Bianzè

Nel pomeriggio di domenica 22 aprile, intorno alle ore 15 s0no intervenuti i Vigili del Fuoco con un’autobotte da Vercelli e una squadra da Livorno Ferraris per domare le fiamme che si sono sviluppate da un’auto e stavano per estendersi a un’autorimessa abbandonata. Il tutto è avvenuto alla cascina “Bocca”. Rapido ed efficace l’intervento dei Vigili del Fuoco che hanno dovuto usare cautela per la presenza di gpl, ma tutto è andato per il meglio. Nessuna persona è stata coinvolta.

Continua la lettura di Incendio auto in cascina a Bianzè su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/incendio-auto-a-bianze/feed/ 0
Stato d’assedio all’ex Montefibre http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/stato-dassedio-alex-montefibre/ http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/stato-dassedio-alex-montefibre/#respond Sun, 22 Apr 2018 20:33:06 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25168 Stato d’assedio all’ex Montefibre. Sabato controlli a tappeto dei frequentatori dei locali della zona. Stato d’assedio all’ex Montefibre Il Questore aveva detto “esserci sempre”, riferendosi alla presenza delle forze dell’ordine al Rione Cervetto, rispondendo alle preoccupazioni degli abitanti del rione. Alle parole sono seguiti i fatti. Sabato 21 aprile c’è stato un vero e proprio […]

Continua la lettura di Stato d’assedio all’ex Montefibre su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Stato d’assedio all’ex Montefibre. Sabato controlli a tappeto dei frequentatori dei locali della zona.

Stato d’assedio all’ex Montefibre

Il Questore aveva detto “esserci sempre”, riferendosi alla presenza delle forze dell’ordine al Rione Cervetto, rispondendo alle preoccupazioni degli abitanti del rione. Alle parole sono seguiti i fatti. Sabato 21 aprile c’è stato un vero e proprio blocco dell’area con controlli a tappeto fra i frequentatori dei locali. Attive pattuglie della Polizia di Stato ma anche dei Vigili Urbani fatto davvero raro. Tutte le persone presenti al momento del blitz sono state controllate. Si ignora se le forze dell’0rdine abbiano fermato o denunciato qualcuno, certo che lo spiegamento di forze è stato notevole.

Altro episodio domenica 22 aprile

Mentre meno di un’ora fa (intorno alle 21 di domenica 22 aprile) c’è stato un intervento della Polizia di Stato e da un’ambulanza, nella zona nota come “ex Area 24”, nel piazzale in fondo a via Caduti sul Lavoro dove si sarebbe già installata la «Secreta Latina» che ha appena lasciato via Scalise. C’è l’insegna, la musica giusta e anche gli avventori sono principalmente sudamericani. Stretto riserbo delle forze di polizia sulla natura dell’episodio. L’ipotesi più probabile è che ci sia stata una colluttazione, ma senza gravi conseguenze perché l’ambulanza se n’è poi andata senza sirene.

Continua la lettura di Stato d’assedio all’ex Montefibre su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/stato-dassedio-alex-montefibre/feed/ 0
Incidente mortale: tragica conferma è un sangermanese http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/incidente-mortale-tragica-conferma-e-un-santhiatese/ http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/incidente-mortale-tragica-conferma-e-un-santhiatese/#respond Sat, 21 Apr 2018 16:47:18 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25160 Incidente mortale: tragica conferma è un sangermanese. Fausto Badia, colonna del volontariato del paese. Incidente mortale: tragica conferma è un sangermanese Non ci sono più dubbi è morta una persona nell’incidente avvenuto poco prima di Cavaglià. La vittima è un uomo classe 1946 di San Germano, ndell’imminenza dell’incidente era stato qualificato come santhiatese. Invece èì […]

Continua la lettura di Incidente mortale: tragica conferma è un sangermanese su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Incidente mortale: tragica conferma è un sangermanese. Fausto Badia, colonna del volontariato del paese.

Incidente mortale: tragica conferma è un sangermanese

Non ci sono più dubbi è morta una persona nell’incidente avvenuto poco prima di Cavaglià. La vittima è un uomo classe 1946 di San Germano, ndell’imminenza dell’incidente era stato qualificato come santhiatese. Invece èì di San Germano, Fausto Badia. Il paese è sconvolto dal dolore perché l’uomo era una colonna del volontariato locale e faceva parte di diverse associazioni.

La dinamica dell’incidente è ancora in fase di ricostruzione ma il deceduto stava procedendo sul suo scooter in direzione Cavaglià quando, come non si è ancora compreso bene, è finito contro un Suv. La moto si è letteralmente incastrata sotto il veicolo. Per Badia non c’è stato scampo il suo corpo è riverso sull’asfalto dietro la moto di cui nella foto si vede solo la parte posteriore.

Nell’edizione del giornale di lunedì 23 aprile un approfondito ricordo della vittima.

Continua la lettura di Incidente mortale: tragica conferma è un sangermanese su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/incidente-mortale-tragica-conferma-e-un-santhiatese/feed/ 0
Moto contro auto tra Santhià e Cavaglià http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/moto-contro-auto-tra-santhia-e-cavaglia/ http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/moto-contro-auto-tra-santhia-e-cavaglia/#respond Sat, 21 Apr 2018 16:09:01 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25155 Moto contro auto tra Santhià e Cavaglià. Incertezza sulle condizioni di una persona ferita nello schianto. Moto contro auto tra Santhià e Cavaglià Nel pomeriggio di sabato 21 aprile incidente nel tratto di strada che collega Santhià a Cavaglià. Una moto si è scontrata con un’auto. Ci sarebbe un ferito grave ma le informazioni sulle […]

Continua la lettura di Moto contro auto tra Santhià e Cavaglià su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Moto contro auto tra Santhià e Cavaglià. Incertezza sulle condizioni di una persona ferita nello schianto.

Moto contro auto tra Santhià e Cavaglià

Nel pomeriggio di sabato 21 aprile incidente nel tratto di strada che collega Santhià a Cavaglià. Una moto si è scontrata con un’auto. Ci sarebbe un ferito grave ma le informazioni sulle sue condizioni non sono ancora certe. Confermato invece l’incidente sul quale, oltre ai soccorritori del 118, si sono attivati i Vigili del Fuoco, mentre i rilievi sono stati presi in carico dai Carabinieri. Sarebbe avvenuto tra le 16,30 e le 17.

Seguiranno aggiornamenti.

Quasi certo l’ incidente mortale

Aggiornamento delle ore 18,20: Al momento non ci sono conferme dalle forze dell’ordine. Tuttavia sarebbe quasi certo, abbiamo testimonianze di chi ha visto uno scooter incastrato sotto una vettura e un corpo coperto dal classico telo.

Confermata la morte di un santhiatese classe 1946. LEGGI L’AGGIORNAMENTO

Continua la lettura di Moto contro auto tra Santhià e Cavaglià su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/moto-contro-auto-tra-santhia-e-cavaglia/feed/ 0
Agricoltore trovato morto col viso insanguinato http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/agricoltore-trovato-morto-col-viso-insanguinato/ http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/agricoltore-trovato-morto-col-viso-insanguinato/#respond Sat, 21 Apr 2018 14:53:43 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25152 Agricoltore trovato morto col viso insanguinato. In un viottolo di campagna vicino a Verrua Savoia. Agricoltore trovato morto col viso insanguinato Come riporta il nostro portale nuovaperiferia.it poco oltre i confini provinciali, a Verrua Savoia c’è stato nella giornata di sabato 21 aprile un macabro ritrovamento.  Il corpo di uomo riverso a terra senza ormai […]

Continua la lettura di Agricoltore trovato morto col viso insanguinato su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Agricoltore trovato morto col viso insanguinato. In un viottolo di campagna vicino a Verrua Savoia.

Agricoltore trovato morto col viso insanguinato

Come riporta il nostro portale nuovaperiferia.it poco oltre i confini provinciali, a Verrua Savoia c’è stato nella giornata di sabato 21 aprile un macabro ritrovamento.  Il corpo di uomo riverso a terra senza ormai più vita è stato trovato in un viottolo di campagna. Poco distante il suo trattore, ancora acceso.

Il corpo dell’uomo, un agricoltore della zona, è stato trovato con il volto ricoperto di sangue in località Casetto, a pochi passi dal cimitero. Al momento non si conoscono ancora i risvolti di questa tragedia.

La gallery del ritrovamento e aggiornamenti su nuovaperiferia.it

Continua la lettura di Agricoltore trovato morto col viso insanguinato su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/agricoltore-trovato-morto-col-viso-insanguinato/feed/ 0
Operatori poco ecologici: le proteste di una lettrice http://notiziaoggivercelli.it/attualita/operatori-poco-ecologici-le-proteste-di-una-lettrice/ http://notiziaoggivercelli.it/attualita/operatori-poco-ecologici-le-proteste-di-una-lettrice/#comments Sat, 21 Apr 2018 14:39:06 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25149 Operatori poco ecologici: le proteste di una lettrice. “Ho dovuto costringere un addetto a pulire”. Operatori poco ecologici: le proteste di una lettrice Manco a farlo apposta due segnalazioni di degrado da due aree cittadine molto lontane. Quella che pubblichiamo ora è la lettera di una signora dei Cappuccini che lamenta una scarsa attenzione da […]

Continua la lettura di Operatori poco ecologici: le proteste di una lettrice su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Operatori poco ecologici: le proteste di una lettrice. “Ho dovuto costringere un addetto a pulire”.

Operatori poco ecologici: le proteste di una lettrice

Manco a farlo apposta due segnalazioni di degrado da due aree cittadine molto lontane. Quella che pubblichiamo ora è la lettera di una signora dei Cappuccini che lamenta una scarsa attenzione da parte di chi dovrebbe per lavoro garantire una pulizia efficiente. L’altro argomento è lo stato in cui versa la pista ciclabile del rione.

La lettera

Sono Anna Nocera, abito ai Cappuccini
la pista ciclabile, nonostante a volte, ma a volte solo, ci sia qualche operatore non viene pulita. Oggi alle 12:30 ho incrociato un operatore e l’ho fatto tornare a pulire la pista. anche se si è lamentato parecchio. Il suddetto operatore ha detto: “se non mi dicono cosa pulire e come non lo faccio”.

In soli dieci metri di pista ha raccolto almeno quindici cicche di sigarette, un sacchetto di carta vuoto grande, un’escremento di animale. Poi si è stufato e se n’è andato lasciando la pista sporca.

La risposta del call center

Ho chiamato il numero verde 800112077 e il signore del call center mi ha detto: “ma cosa sta dicendo signora, come fa a dire che non puliscono….come lo ha fatto pulire” ecc…e quando gli ho detto anche che ieri 20/4/2018 verso le 18,00 ho visto un altro operatore all’inizio del viale Garibaldi, scendere dal camion, e raccogliere da vicino i bidoni della carta e della plastica i cartoni per buttarli sul camion, ma buttando a terra le fascette di plastica mi ha riattaccato.

Le fascette di plastica le doveva buttare nel bidone della plastica e non per terra.

Pista ciclabile soffocata dai rovi

Inoltre la pista ciclabile all’inizio, verso la “Rantiva” sono ormai anni che sul percorso è invasa dai rovi delle more e dalle piante di canne. Sappiamo che è stata incaricata una ditta di ripulire il verde. Ma dove lo fanno? Nella pista dei Cappuccini non è stato tolto alcun rovo. Si rischia di farsi anche male.

La fontana di via Lamporo è rotta

La fontana che è in via Lamporo non funziona, la segnalazione io l’ho fatta telefonicamente un anno fa ma è rimasta malfunzionante. Ed i cani non possono ristorarsi ora che sta venendo il caldo.

Mi domando, noi ai Cappuccini dobbiamo virtuosamente fare la raccolta differenziata, ma poi vediamo che gli stessi operatori ecologici non puliscono o puliscono male. Se lo segnali c’è chi riaggancia il telefono e allora a cosa serve pagare questi servizi che NON vengono dati o non sono soddisfacenti? I soldi anche se sono sporchi valgono uguale e vengono presi da Voi senza abnegazione pertanto si richiede il DOVUTO.

Attendo una risposta, anche non scritta, ma di riscontro, una messa in opera, una pulizia completa della pista. Una riparazione della fontana. Un esempio positivo di chi deve essere da esempio ai cittadini nel rispetto dell’ambiente

Sono stufa di questa situazione dove si paga e basta, i frutti non si vedono mai.

Continua la lettura di Operatori poco ecologici: le proteste di una lettrice su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
http://notiziaoggivercelli.it/attualita/operatori-poco-ecologici-le-proteste-di-una-lettrice/feed/ 1
Degrado a Vercelli: “Il Pisu ostaggio di teppisti” http://notiziaoggivercelli.it/politica/degrado-a-vercelli-pisu-ostaggio-di-teppisti/ http://notiziaoggivercelli.it/politica/degrado-a-vercelli-pisu-ostaggio-di-teppisti/#comments Sat, 21 Apr 2018 14:09:57 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25144 Degrado a Vercelli: “Il Pisu ostaggio di teppisti”. Presa di posizione della Lega a nome di tanti cittadini esasperati. Degrado a Vercelli: “Il Pisu ostaggio di teppisti” La Lega, tramite Alessandro Stecco, Capogruppo in consiglio comunale e il Vice segretario proviniciale Gian Carlo Locarni interviene sullo stato del “Pisu”. Ovvero l’area antico ospedale. Notizia Oggi […]

Continua la lettura di Degrado a Vercelli: “Il Pisu ostaggio di teppisti” su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Degrado a Vercelli: “Il Pisu ostaggio di teppisti”. Presa di posizione della Lega a nome di tanti cittadini esasperati.

Degrado a Vercelli: “Il Pisu ostaggio di teppisti”

La Lega, tramite Alessandro Stecco, Capogruppo in consiglio comunale e il Vice segretario proviniciale
Gian Carlo Locarni interviene sullo stato del “Pisu”. Ovvero l’area antico ospedale.

Notizia Oggi Vercelli alcune settimane fa aveva posto l’accento su una scarsa qualità delle rifiniture e sulle vandalizzazioni di cui è oggetto. La foto, eloquentre, è di qualche mese fa ma rappresenta bene la situazione.

Ora la Lega, dando voce a diversi cittadini, ritorna sull’argomento.

Inesorabile declino

Si profila un lento ed inesorabile percorso di degrado in un’altra zona della città.

Così dicendo si potrebbe pensare ad una zona periferica della nostra città, zona magari poco frequentata e con poca attenzione da parte dell’amministrazione.

Invece dobbiamo assistere ad un lento ed inesorabile degrado del centro cittadino e nella fattispecie all’area del Pisu.

Tale percorso negativo seppur imputabile ad un’assenza di senso civico con relativa educazione, di molti fruitori dell’area sopracitata, non può esimere dalle proprie responsabilità la giunta Forte.

Cosa intende fare il Comune?

Ci domandiamo, a fronte dei ripetuti appelli di molti cittadini, cosa intenda proporre la giunta della signora Forte per porre un freno a questo percorso degradante di una zona della città che della stessa dovrebbe esserne un biglietto da visita. Abbiamo parlato con molti fruitori “normali” dell’area. Lamentano una crescente zona d’ombra, quasi franca, dove chi dell’educazione e del senso civico non ha le minime basi e che concretamente si lascia andare ad azioni di deturpazione dell’area.

Prossime azioni della Lega

Noi come aderenti al movimento della Lega, intendiamo nei prossimi giorni porre in essere delle azioni di sensibilizzazione per far si che tale area non diventi un’ulteriore vergogna per noi cittadini.

Ripetiamo, un’area che dovrebbe essere un salotto vista l’ubicazione della stessa. Non uno svago per decerebrati cronici, almeno coloro che di averne cura sembra non ne abbiano intenzione. Nonostante ne fruiscano della sistemazione definitiva dell’area.

Vorremmo in un futuro prossimo che tale area sia fruibile anche al calar del sole da molti cittadini e che costoro non si sentano in difficoltà oggettiva nel fruirne.

Cittadini che come da noi visti, in molti casi, si organizzano in piccoli gruppi e si sostituiscono nel tenere tale area pulita per poterne fruire in modo decoroso.

Noi proprio a questi cittadini dobbiamo renderne conto e chi ha un senso civico non può che sottolineare che tale area vada curata, protetta e resa un reale e concreto biglietto da visita.

Continua la lettura di Degrado a Vercelli: “Il Pisu ostaggio di teppisti” su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
http://notiziaoggivercelli.it/politica/degrado-a-vercelli-pisu-ostaggio-di-teppisti/feed/ 1
Subaru Outback my 2018, ecco il restyling http://notiziaoggivercelli.it/motori/subaru-outback-my-2018-ecco-il-restyling/ Sat, 21 Apr 2018 08:23:33 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25141 Ecco la nuova Subaru Outback my 2018. La casa automobilistica giapponese ha lanciato sul mercato europeo il Model Year ’18 della quinta generazione della sua ammiraglia. Le caratteristiche? Design rinnovato degli esterni, degli interni e nuovi sistemi di sicurezza. Una sola combinazione motore-cambio-trasmissione è disponibile con motorizzazione 2.5L benzina da 129KW/175CV a 5.800 g/1’ (coppia […]

Continua la lettura di Subaru Outback my 2018, ecco il restyling su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Ecco la nuova Subaru Outback my 2018. La casa automobilistica giapponese ha lanciato sul mercato europeo il Model Year ’18 della quinta generazione della sua ammiraglia. Le caratteristiche? Design rinnovato degli esterni, degli interni e nuovi sistemi di sicurezza. Una sola combinazione motore-cambio-trasmissione è disponibile con motorizzazione 2.5L benzina da 129KW/175CV a 5.800 g/1’ (coppia motrice di 235 Nm a 4.000 g/1’) abbinato al cambio Lineartronic e alla trasmissione Symmetrical All Whell Drive Subaru.

Il design della nuova Subaru Outback

La nuova Outback MY18 ha beneficiato di un rinnovamento in tutta l’area frontale della vettura. Questo è caratterizzato da una calandra completamente ridisegnata che si porta in dote i nuovi fari anteriori con tecnologia full led, e un nuovo paraurti che valorizza e impreziosisce ancora di più la vettura sottolineando un carattere di eleganza e al contempo di sportività. L’Outback MY18 è stata rinnovata anche negli interni con un aggiornamento di tutto il cruscotto, dal sistema infotainment al climatizzatore fino alla console centrale per i passeggeri posteriori.

A tutta sicurezza

I fari anteriori aggiornati nel design sono ora dotati di tecnologia led non solo per gli anabbaglianti e i day running light, come per la precedente versione, ma anche per gli abbaglianti. I nuovi fari sono inoltre dotati del sistema SRH (Steering Responsive Headlight) che permette una migliore visione notturna soprattutto in curva. Sterzando anche il fascio luminoso prodotto dai fari seguirà la traiettoria della curva, garantendo maggiore sicurezza di marcia per tutti i guidatori. Outback MY18 è dotata del sistema di chiusura automatica delle porte. Alla velocità della vettura di circa 20 km/h le porte si chiuderanno automaticamente per garantire una maggiore sicurezza a tutti i passeggeri a bordo.

Il sistema EyeSight

Inoltre il sistema di assistenza alla guida EyeSight, molto efficace ed efficiente nell’aiutare il conducente in qualsiasi condizione di marcia, viene aggiornato con l’introduzione del Lane Keep Assist: ora l’assistente alla guida di Subaru  Outback aiuterà non solo a frenare la vettura e a mantenere una velocità di crociera relativa, ma anche a non far uscire la vettura dalla carreggiata di percorrenza, incrementando così la sicurezza di marcia.

Subaru Rear Vehicle Detection

Il Subaru Rear Vehicle Detection, di cui la precedente versione era già dotata, viene aggiornato con l’introduzione dell’indicatore della presenza posteriore o laterale di una vettura. Non più con un led annegato nello specchietto laterale, ma con un led molto più evidente presente sul dorso degli specchietti laterali esterni. Nuove la telecamera frontale a 180° e la telecamera laterale integrata nello specchietto esterno destro. Entrambe permettono al conducente di avere visione dei punti ciechi in fase di manovra o marcia. Infine l’ indicatore di pressione degli pneumatici non ha solo una spia dedicata, ma presenta l’indicazione precisa con la reale pressione delle gomme. Così è possibile identificare l’eventuale guasto dal posto di guida.

Continua la lettura di Subaru Outback my 2018, ecco il restyling su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Anteprima italiana nuova Touareg FOTO http://notiziaoggivercelli.it/motori/anteprima-italiana-nuova-touareg-foto/ Sat, 21 Apr 2018 08:05:32 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25138 L’ anteprima italiana nuova Touareg è andata in scena a Vinitaly di Verona. Volkswagen ha scelto la 52esima edizione della celebre manifestazione dedicata al mondo del vino per lanciare nel nostro paese la terza generazione della sua ammiraglia Suv. La nuova Touareg arriverà nelle concessionarie a giugno, con prezzi a partire da circa 60mila euro. […]

Continua la lettura di Anteprima italiana nuova Touareg FOTO su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
L’ anteprima italiana nuova Touareg è andata in scena a Vinitaly di Verona. Volkswagen ha scelto la 52esima edizione della celebre manifestazione dedicata al mondo del vino per lanciare nel nostro paese la terza generazione della sua ammiraglia Suv. La nuova Touareg arriverà nelle concessionarie a giugno, con prezzi a partire da circa 60mila euro.

Anteprima italiana nuova Touareg

Una innovativa interfaccia digitale, l’Innovision Cockpit, apre a una inedita dimensione dell’infotainment e della connettività. Motore, trasmissione, sospensioni pneumatiche ad aria, ruote posteriori sterzanti e stabilizzazione attiva del rollio garantiscono un’esperienza di guida sicura e dinamica. In Italia, la nuova ammiraglia SUV della Marca sarà disponibile in due allestimenti, Style e Advanced. Quest’ultimo offrirà la scelta tra due ambienti interni. L’Atmosphere, in cui prevalgono il legno e le tonalità naturali, e l’Elegance, che invece dà vita a un abitacolo tecnologico caratterizzato dal metallo. Al lancio, la Nuova Touareg permetterà di scegliere tra due 3.0 TDI V6 da 231 e 286 CV, entrambi associati alla trazione integrale permanente 4MOTION e a un cambio automatico a 8 rapporti.

L’esordio a Pechino il 23 marzo scorso

Presentata in anteprima mondiale il 23 marzo scorso a Pechino (Cina), la Nuova Touareg incarna in maniera esemplare i valori della Marca. Il design molto espressivo dona al nuovo modello un’identità inconfondibile e dal carattere forte. Una vasta gamma d’innovativi sistemi di assistenza assicura il massimo livello di sicurezza e comfort.

Continua la lettura di Anteprima italiana nuova Touareg FOTO su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Aveva un tirapugni: giovane denunciato dalla Polizia http://notiziaoggivercelli.it/cultura-e-turismo/aveva-un-tirapugni-giovane-denunciato-dalla-polizia/ http://notiziaoggivercelli.it/cultura-e-turismo/aveva-un-tirapugni-giovane-denunciato-dalla-polizia/#respond Fri, 20 Apr 2018 17:35:13 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25135 Aveva un tirapugni: giovane denunciato dalla Polizia durante un controllo nell’area ex ospedale. Giovane denunciato dalla Polizia L’accumularsi di episodi di violenza in città ha acuito ancor di più l’attenzione della Questura di Vercelli. Le volanti nei loro giri di controllo sono quanto mai efficaci nel cogliere segni di attività sospette. La Polizia effettua anche […]

Continua la lettura di Aveva un tirapugni: giovane denunciato dalla Polizia su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Aveva un tirapugni: giovane denunciato dalla Polizia durante un controllo nell’area ex ospedale.

Giovane denunciato dalla Polizia

L’accumularsi di episodi di violenza in città ha acuito ancor di più l’attenzione della Questura di Vercelli. Le volanti nei loro giri di controllo sono quanto mai efficaci nel cogliere segni di attività sospette.

La Polizia effettua anche frequenti controlli. Proprio in uno di questi è stato rinvenuto addosso a un ragazzo di vent’anni un oggetto classico del bullo o piccolo delinquente, un tirapugni di metallo.

Il controllo e la scoperta sono stati effettuati nell’area ex ospedale che è una di quelle attenzionate, anche perché recentemente teatro di una rissa con un ferito.

Continua la lettura di Aveva un tirapugni: giovane denunciato dalla Polizia su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
http://notiziaoggivercelli.it/cultura-e-turismo/aveva-un-tirapugni-giovane-denunciato-dalla-polizia/feed/ 0
Rogo a Varallo: distrutta la Casa valsesiana http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/rogo-a-varallo-distrutta-la-casa-valsesiana/ http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/rogo-a-varallo-distrutta-la-casa-valsesiana/#respond Fri, 20 Apr 2018 15:59:36 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25132 Rogo a Varallo: distrutta la Casa valsesiana. Era una costrizione leggendaria e molto caratteristica. Rogo a Varallo: distrutta la Casa valsesiana Come riporta il nostro portale di Borgosesia www.notiziaoggi.it nel pomeriggio di venerdì 20 aprile è andata completamente distrutta la Casa valsesiana, che era il simbolo e il centro vitale del Muntisel di Varallo. Realizzata […]

Continua la lettura di Rogo a Varallo: distrutta la Casa valsesiana su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Rogo a Varallo: distrutta la Casa valsesiana. Era una costrizione leggendaria e molto caratteristica.

Rogo a Varallo: distrutta la Casa valsesiana

Come riporta il nostro portale di Borgosesia www.notiziaoggi.it nel pomeriggio di venerdì 20 aprile è andata completamente distrutta la Casa valsesiana, che era il simbolo e il centro vitale del Muntisel di Varallo. Realizzata per buona parte in legno, la struttura è andata pressoché distrutta dalla violenza delle fiamme che si sono innescate oggi pomeriggio per cause ancora in via di accertamento. L’immobile è di proprietà comunale e ospita un pub-brasserie. A dare l’allarme gli stessi gestori che si sono accorti del fumo che stava invadendo i locali.

Le squadre dei Vigili del Fuoco sono giunte sul posto alle ore 15,40 e alle ore 18, quando viene pubblicato questo post, sono ancora all’opera per attività di bonifica e accertamenti sulle cause dell’incendio,

Dettagli e una impressionante gallery su www.notiziaoggi.it

Continua la lettura di Rogo a Varallo: distrutta la Casa valsesiana su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
http://notiziaoggivercelli.it/cronaca/rogo-a-varallo-distrutta-la-casa-valsesiana/feed/ 0
Pareti e arredi tessili diventano green http://notiziaoggivercelli.it/casa/pareti-e-arredi-tessili-diventano-green/ Fri, 20 Apr 2018 13:49:45 +0000 http://notiziaoggivercelli.it/?p=25129 Natura, natura e ancora natura! Le pareti e arredi tessili si coloreranno di verde (nelle sue molteplici tonalità), di arancio, di azzurro cielo velato e di tutti i colori della terra dal rosso al marrone. Ritorneranno le stampe geometriche, in stile anni ’60 -’70 ma soprattutto le trame floreali. Per i tessuti: lino, materie organiche […]

Continua la lettura di Pareti e arredi tessili diventano green su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Natura, natura e ancora natura! Le pareti e arredi tessili si coloreranno di verde (nelle sue molteplici tonalità), di arancio, di azzurro cielo velato e di tutti i colori della terra dal rosso al marrone. Ritorneranno le stampe geometriche, in stile anni ’60 -’70 ma soprattutto le trame floreali. Per i tessuti: lino, materie organiche e stoffe stampate. Anche per i rivestimenti e i pavimenti si dovranno usare prevalentemente materiali naturali dal legno alle pietre. Gran ritorno della pelle per rivestire divani, sedie e poltrone.

Una sfida tecnologica

Una scelta molto di moda risulterà essere il marmo bianco, da abbinare a moquette, seta, stucchi e cristalli per garantirsi una nota di lusso contemporaneo in casa. Il mobilio si riveste di trame a canestro e textures intrecciate. Dovrà essere ecosostenibile, realizzato con materiali ecologici a basso sfruttamento delle materie prime e mediante metodologie di produzione a basso impatto ambientale. Per la cucina, grande ritorno alla funzionalità e massima attenzione all’ottimizzazione degli spazi. L’arredamento cucina è anche una sfida tecnologica: nuove applicazioni per la gestione in remoto degli elettrodomestici e soluzioni compatte per la depurazione efficace dell’aria.

Pareti e arredi tessili

E poi nuovi forni e piani cottura, più facili da pulire e perfetti per cotture simultanee oltre a nuovi sistemi di refrigerazione, pensati per prolungare la vita dei cibi da conservare e per preservarne le caratteristiche nutritive originali. Il bagno diventa un vero e proprio ambiente su misura e le ultime tendenze dell’arredo, prediligono mobili dalle linee pulite e forme geometriche. I nuovi rivestimenti devono essere a prova di acqua. Quindi ampio uso del gres, delle resine e dei cementi oltre alla classica ceramica, in tutte le sue varianti. Nel living non può mancare il divano angolare componibile o con penisola, per creare una vera e propria isola dedicata al relax, in grado di ospitare tutta la famiglia o gli amici. Basta poi aggiungere un tappeto e un tavolino e l’ambiente è completato.

Continua la lettura di Pareti e arredi tessili diventano green su Notizia Oggi Vercelli.

]]>