Venduta Alessio passerà al Gruppo Dussmann dal 1° marzo.  Confermati posti di lavoro e contratti.

Venduta Alessio passerà al Gruppo Dussmann

Il cambio di proprietà scatterà il 1° marzo, in questo modo la storica “Alessio”,  specializzata nel settore di preparazione e distribuzione pasti per mense cesserà di essere un’azienda “vercellese”, anche se non  vi saranno conseguenze per i lavoratori.

La rileverà una società lombarda: la Dussmann Service srl, che fa parte della multinazionale Dussmann  Group, leader del settore.

Confermate tutte le sedi, la forza lavoro, 655 persone e i contratti applicati.

La multinazionale punta a espandersi ulteriormente nel Nord Ovest italiano. Anche secondo la cedente “Alessio” si tratta di una cessione che dovrebbe rappresentare una crescita per tutti coloro che ci lavorano.