Scuole Cristiane in visita agli Sky Academy Studios.

Scuole Cristiane alla scoperta del lavoro in tv

Una giornata incredibile per scoprire come si lavora a Sky e provare a imitare quei giornalisti e presentatori della tv satellitare che da anni ci sono entrati nel cuore.

L’esperienza è stata realizzata dagli alunni delle classi quarta e quinta elementare delle Scuole Cristiane di Vercelli presso gli Sky Academy Studios di Milano. Si tratta di studi appositamente creati per coinvolgere i giovani alunni in esperienze interattive e realizzare un video servizio su un dato tema.

Un servizio giornalistico

«L’argomento trattato dagli alunni dal titolo «Stile di vita attivo – spiega la direttrice Roberta Tricerri – ha visto impegnati i bambini per diverse settimane con interviste a genitori e nonni, ricerche sul web e approfondimenti sull’importanza di una corretta alimentazione fin dalla più tenera età e sull’efficacia della pratica sportiva come prevenzione a molte patologie».

Una importante esperienza educativa, interattiva e multimediale che si è conclusa con la realizzazione di un vero servizio giornalistico con tanto di staff e tecnologie all’avanguardia!

«È stata una occasione unica per scoprire il dietro le quinte di un canale all-news e conoscere i mille segreti del mondo televisivo» conclude Tricerri che lascia poi spazio al giudizio dei bambini.

I commenti dei bambini

Lisa, classe quarta: «Ci siamo preparati a scuola nelle settimane precedenti con l’aiuto delle nostre insegnanti, con brain storming sulle idee da portare e divisione dei ruoli, informandoci sulle diverse figure che lavorano in uno studio televisivo. È stato costruttivo imparare queste cose nuove».

Riccardo C., classe quinta: «Siamo stati divisi in 4 gruppi (studi) e ogni gruppo ha lavorato in maniera diversa sul tema scelto a scuola “Vita sana e attiva”».

Leggi anche:  Loredana Gogeanu Sindaco junior di Vercelli

Filippo, classe quarta: «A Sky ci hanno fatto usare tablet, vere telecamere per mettere a fuoco e riprendere i compagni e strumenti reali per creare il nostro servizio giornalistico. È stata un’occasione unica per metterci in gioco!».

Ocsana, classe quinta: «Io facevo parte del primo studio e mi sono occupata di mettere in ordine le sequenze registrate dai miei compagni. È stata un’esperienza unica!».

Alessia, classe quinta: «Io facevo parte del secondo studio e sono stata intervistata da una mia compagna giornalista. Mi sono divertita molto!».

Roberto, classe quinta: «Io ho fatto il cameraman nel primo studio e devo dire che mi sono divertito ad utilizzare la telecamera insieme ai miei compagni».

Lucrezia, classe quinta: «Io ero nello studio quattro, mi sono calata nel ruolo di un’esperta dietologa e ho dato consigli su cosa mangiare e come trascorrere una vita sana e attiva».

Martina e Cecilia, classe quarta: «Visitare gli studi di Sky e vedere dove registrano i programmi che vediamo in tv è stato incredibile! Vestire i panni dei protagonisti di un servizio televisivo ancora di più! Ci hanno dato su chiavetta USB marchiata Sky il video del nostro lavoro e non smetteremo più di guardarlo!».

Infine i bambini delle due classi ringraziano le maestre Annalisa Bruno di classe 5^ e Ilaria Conti di classe 4^ .