Nuova rivoluzione digitale, questa volta da Piemonte.

E’ online http://www.yeerida.com/ Yeerida, ed è una novità del web cche parla piemontese. Si tratta della prima piattaforma che offre un servizio di lettura in streaming gratuito, per ora sono 1.000 i titoli disponibili che però dovrebbero salire a 10.000 entro un mese circa. L’iniziativa è proposta da una start dell’incubatore del Politecnico di Torino creata da Josè Bottino, Fabrizio Vargas Bosco e Jacopo Maria Vassallo; opera in partnership con il progetto ‘Liber Liber’ e alcuni editori. La possibilità di offrire la lettura gratis sta nel fatto che i libri sono sponsorizzati da pubblicità e dunque la piattaforma darà ai titolari dei diritti il 60% degli introiti pubblicitari legati a ogni opera proposta. Al momento è in evidenza casa editrice Ananke Lab. Tra i libri che si vedono in home page “Il libro del Filosofo” di Friedrich Nietzsche, “L’uomo di fango e i suoi figli” di Carlo Flamigni, un classicone come “Il Canzoniere” di Petrarca e tanti libri tutti da scoprire. Una nuova rivoluzione digitale, questa volta che parte dalla nostra regione.