Boom consumo riso in Italia. Quasi il 30% in più nelle ultime 5 campagne secondo i dati commerciali.

Boom consumo riso in Italia

Secondo i dati diffusi dall’Associazione industrie risiere italiane (Airi), il consumo del riso in Italia è cresciuto.

“ll consumo di riso in Italia è aumentato di quasi il 30 % nelle ultime 5 campagne” ha esordito il presidente dell’Airi Mario Francese nell’annunciare i dati.

“E’ un processo esaltante e che sembra non arrestarsi per diversi motivi. Come l’abbinamento che il consumatore tra riso e alimento salutistico, le abitudini dei migranti, i nostri gusti che cambiano e apprezzano i prodotti etnici. Fino all’aumento dei derivati dal riso». Meno (+3% negli ultimi cinque anni), ma il consumo di riso cresce anche nel resto d’Europa.

Influisce la diffusione del sushi

A far salire il consumo sarebbero stati, secondo gli analisti, anche due “trend” di moda. L’aumento dei ristoranti Giapponesi o dove si serve il sushi che ha come contorno il riso, inciderebbe anche la formula del “mangia tutto quel che riesci”.

Leggi anche:  Progetto Martina: incontro al Lanino

Le notizie positive sono però più per le industrie risiere che per i produttori vercellesi e italiani. Infatti il confronto tra il bilancio comunitario del 2013/14 e quello del 2016/17 conferma gli squilibri generati principalmente dalle importazioni a dazio zero: erano 1,06 milioni di tonnellate e sono passate a 1,25 milioni.