Biblioteca Varallo. La classe quarta del Liceo Classico nella Sala Rari.

Biblioteca Varallo. Studenti tra incunaboli e cinquecentine

Anche quest’anno gli studenti della classe IV del Liceo Classico D’Adda  il 16 novembre sono stati in Biblioteca a Varallo. Ad accompagnarli l’insegnante, Federica Piazzale, che ogni anno nel suo programma inserisce la frequentazione attiva delle istituzioni culturali locali. Dopo aver studiato il Rinascimento, affrontare l’invenzione della stampa a caratteri mobili attraverso il contatto diretto con incunaboli e cinquecentine è un’esperienza importante per degli studenti, che pone molte domande e induce ad approfondire l’argomento.

“I ragazzi hanno mostrato interesse e buona preparazione”

Sottosfatta Piera Mazzone, direttore della Biblioteca valallese. “Nei ragazzi ho riscontrato una buona preparazione e soprattutto molto interesse: mi auguro che questo primo contatto abbia un seguito e si possa mantenere il fil rouge dell’amore per la parola scritta e per l’oggetto libro che suscita sempre un’emozione unica”.