Gallery della prima parte di spettacolo in piazza Cavour.

Prima gallery dedicata alla “Notte Bianca” di sabato 1° luglio. Nel saluto da parte degli organizzatori/sponsor, ovvero Ascom, Atena-Iren e Comune di Vercelli va segnalato l’intervento di Tony Bisceglia, presidente Ascom, il quale ha ricordato che lo “street food” che ha animato le vie del centro è stato interamente realizzato da bar e ristoranti cittadini. «Perché i nostri esercenti non possono fare lo street food? Ci siamo chiesti e mi piace sottolineare che tutti i proventi sono rimasti in città e per noi è molto importante». Maura Forte, per parte sua, ha ricordato ancora una volta l’intento di rendere attrattiva la città per chi viene da fuori ma anche per gli stessi vercellesi.

Discorsi a parte l’aria di festa è stata palpabile e un grande pubblico ha a poco a poco riempito la piazza per godersi lo show di Gioele Dix che, sin dalle prime battute, ha calamitato l’attenzione e poi si è dispiegato nello spettacolo «Onderòd» con gli interventi musicali del maestro Savino Cesario alla chitarra. Dopo lo show dell’attore in programma il tributo ai Pink Floyd da parte del gruppo Time Machine.