Sant’Antonio Abate mercoledì Rovasenda celebra la ricorrenza del santo.

Sant’Antonio Abate e la festa del ringraziamento

Domenica Rovasenda ha celebrato la Giornata del Ringraziamento. Don Cristiano Formaggio ha accolto all’altare i doni della terra, portati da Coldiretti della sezione interprovinciale Vercelli e Biella. Presenti il presidente e il direttore dell’associazione di categoria, Paolo Dellarole e Maria Lucia Benedetti. Hanno partecipato anche Mauro Martelli,presidente di sezione, e Mario Martinetti, segretario di zona. Nei prossimi giorni, invece, si festeggerà Sant’Antonio Abate.

Sant’Antonio a Rovasenda

L’appuntamento per onorare il santo sarà nella serata di mercoledì, con la Messa alle 20,30, il falò e la distribuzione di vin brulè. L’evento celebra l’agricoltura e gli animali della fattoria, ma anche gli animali da compagnia presenti nelle case. Anticamente, la giornata dedicata a Sant’Antonio era di festa. Al mattino il parroco benediva i lavoratori, la stalla e gli animali, mentre alla sera si accendeva il fuoco.

Sant’Antonio a Vercelli

A Vercelli la celebrazione è curata della confraternita dedicata al santo e si tiene nell’omonima chiesa. Domani, martedì 16, è previsto il Rosario e mercoledì, alle 11, la Messa presieduta dal vicario generale della diocesi di Vercelli, monsignor Mario Allolio, con la benedizione del pane. Festa anche a Lozzolo e Moncrivello, nelle rispettive chiese dedicate al santo.