Orazione e morte: visite guidate. Per la serie delle Chiese aperte della Diocesi di Vercelli.

Orazione e morte: visite guidate

Domenica 4 marzo 2018 prosegue l’evento “Chiese Aperte” organizzato dal Beni Culturali della Arcidiocesi di Vercelli. Iniziativa cui ha aderito l’Arciconfraternita della Orazione e Morte di Trino, con la sua Chiesa di Ognissanti. Chiesi  altrimenti nota come “la Geisa d’la Mort” nel pieno Centro Storico di Trino in via Giovanni Lanza 18.

Chiese Aperte si ripete ogni prima domenica del mese dalle ore 15 alle 17,30, tempo entro il quale si potrà visitare la Chiesa e le opere d’arte in essa esposte accompagnati dai Confratelli dell’Arciconfraternita.

Il  museo da scoprire

La visita proseguirà nell’area museale al primo piano, dove sono esposti oggetti, paramenti, reliquiari e arredi sacri alcuni dei quali recentemente restaurati.

All’interno dello spazio museale è l’archivio Storico della Arciconfraternita che custodisce documenti dal XV secolo con le preziose bolle papali del XVI secolo.

Di grande interesse e non solamente dal punto di vista religioso, è la vita e la storia del suo Santo Protettore, San Camillo De Lellis fondatore dell’Ordine dei Camilliani. Potremmo definirla una storia di grande attualità.

Leggi anche:  Casinò hormonal presentato il nuovo libro di Mercadante

L’Archivio Storico è stato decretato di interesse culturale dall’apposito Decreto del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali del 22 dicembre 2010. Una visita interessante come pure lo è la secolare storia della Arciconfraternita della Orazione e Morte di Trino. Ulteriori informazioni le troverete anche sul portale di Città e Cattedrali alla scheda n. 14.