L’appuntamento è alle 17 di venerdì 11 novembre.

Venerdì 11 novembre il rione Isola ricorderà san Martino e, in particolare, una delle più celebri storie che lo vedono protagonista: era un cavaliere romano quando, una notte, vide un povero vestito di stracci e usò la spada per dividere in due il suo mantello e lasciargliene una metà. Alle 17 si terrà una merenda all’oratorio della chiesa di Sant’Antonio, dove aspetteranno l’arrivo del cavaliere. In seguito, i bambini gireranno per le vie illuminandole con delle lanterne e cantando. La festa è promossa dal Comitato Rione Isola e sostenuta dall’impegno della Parrocchia e del gruppo Spazio Donna. L’obiettivo è quello di rappresentare la transizione nel periodo dell’anno meno luminoso e gli strumenti principali per affrontarlo: il canto e il fuoco.