Arte al taglio Carla Crosio fa a pezzi una sua tela per la lotta contro il cancro.

Arte al taglio

E’ questa la simpatica idea che ha avuto Carla Crosio. La nota artista vercellese lo scorso mercoledì 22 novembre è stata protagonista di una delle iniziative collaterali di “Letterature Urbane 4.0”, la mostra promossa in Arca da “Perché no?” con immagini di fotografi internazionali.

Nell’occasione Carla Crosio ha presentato il catalogo, edito da “Studio Dieci”, delle sue partecipazioni al progetto artistico ideato da Antonio Buonocore dal 2014 al 2017. Con testi di Diego Pasqualin e dello scrittore Alessandro Barbaglia.

Catalogo che viene dato in cambio di un’offerta minima di 10 euro da destinare alla lotta al cancro. Al termine della presentazione con l’artista e Diego Pasqualin, il taglio di una delle tele che Carla Crosio.

Un frammento della presentazione di Diego Pasqualin