Vercellese in lacrime per Daniele Causone. Morto in un incidente autonomo nella notte tra sabato e domenica in sella alla sua moto.

Vercellese in lacrime per Daniele Causone

Nella notte fra sabato e domenica, a Crescentino (VC), sulla provinciale 2, al km 0+500 in direzione di Livorno Ferraris ha perso la vita il 42enne Daniele Causone. Era a bordo della sua  Harley Davidson, insieme alla compagna, quando ha perso il controllo del mezzo, andando ad urtare un ripetitore di acqua all’interno del fosso antistante un campo, sbalzato nel fossato è morto sul colpo mentre la compagna è stata ricoverato presso l’ospedale di Chivasso.
Sul posto è intervenuta una pattuglia del Distaccamento della Polizia Stradale di Varallo.

Conosciuto anche a Tronzano, Santhià

Fin qui lo scarno comunicato della Polizia Stradale. La voce della tragedia si è subito diffusa. Daniele era infatti un personaggio noto ed amato in diversi paesi del Vercellese oltre che a Livorno Ferraris dove risiedeva. In particolare a Santhià e Tronzano. L’uomo è stato infatti presidente del “Nuovo fiaschetto” e nell’ambiente carnevalesco tutti lo conoscevano.

Leggi anche:  Scooter contro auto un uomo in ospedale

La data del funerale ancora non si conosce. Sul numero di Notizia Oggi in edicola da lunedì 4 giugno i ricordi.