Vercellese arrestato per una truffa del 2013. E’ finito ai domiciliari per scontare una pena di un anno.

Vercellese arrestato per una truffa del 2013

I Carabinieri della Stazione di Vercelli hanno arrestato F.S., 35enne rumeno residente in città, con precedenti penali, in ottemperanza ad un provvedimento coercitivo emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica di Vercelli.

L’uomo si era reso responsabile di truffa e ricettazione. Reati commessi a Vercelli nel 2013.

L’arrestato, a conclusione delle rituali formalità, è stato sottoposto alla detenzione domiciliare, dove dovrà espiare una pena di un anno.