Truffa maldestra sul web per 90 euro. Scoperta dalle indagini dei Carabinieri di Buronzo, truffato un 23enne

Truffa maldestra sul web per 90 euro

Mettersi in moto per una truffa per incassare solo 90 euro è veramente da idioti. Lo hanno fatto due brianzoli pregiudicati, lui 27enne e lei 31enne, entrambi residenti a Besana Brianza (MB), perché ritenuti responsabili, in concorso tra loro, di truffa “online”.
I due avevano pubblicato una inserzione sul sito internet di vendite “Subito.it” offrendo ad un prezzo vantaggioso una consolle Xbox di ultima generazione.

All’inserzione aveva presto risposto un 23enne che si era accordato per versare una caparra di 90 euro sulla carta Postepay della 31enne.

Tuttavia, appena accertato che il denaro era stato versato, i due truffatori si rendevano irreperibili, ovviamente senza provvedere alla consegna della merce.
Le indagini svolte dai carabinieri della stazione di Buronzo hanno presto consentito di identificare i due truffatori, che sono stati conseguentemente deferiti in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria.