Tentato furto aggravato 31enne nei guai. Pena da espiare per reati commessi in provincia di Venezia.

Tentato furto aggravato 31enne nei guai

I carabinieri della stazione di Arborio hanno arrestato S.W., 31enne, residente a Ghislarengo, con precedenti penali per reati contro il patrimonio e la persona. L’arresto è avvenuti su ordine del tribunale di sorveglianza di Venezia.

Il giovane del Vercellese deve infatti espiare la pena di 1 mese e 10 giorni in regime di detenzione domiciliare. E’ stato, infatti, ritenuto responsabile di concorso in tentato furto aggravato e porto di oggetti atti ad offendere. Reati commessi in provincia di Venezia nel luglio del 2015. L’arrestato, a conclusione delle formalità di rito, è stato ricondotto presso la propria abitazione e sottoposto al regime della detenzione domiciliare.