Scambiato per ladro era rimasto senza benzina. Disavventura per un automobilista biellese.

Scambiato per ladro

Un automobilista biellese se l’è vista doppiamente brutta. Intanto è rimasto a secco a Castelletto Cervo (che si trova a pochi chilometri da Buronzo) e già questa, visto che era notte, è una bella rogna… L’uomo ha così lasciato la vettura sul bordo della strada e si messo in cammino con una tanica per fare rifornimento a un distributore automatico. Non avendo nemmeno contante con sé, ha dovuto recarsi in un vicino bar per farsi prestare una banconota per poter ottenere del carburante.

Ma tutti questi movimenti notturni,  alla luce di una torcia elettrica, hanno insospettito un vicino dell’impianto di  carburanti che ha chiamato i carabinieri pensando che si trattasse di un ladro. Una serata da dimenticare!