Rubano gratta e vinci poi cercano di riscuotere il premio.

Rubano gratta e vinci: denunciati

I Carabinieri di Borgosesia hanno deferito in stato di libertà la 24enne G.B. e N.D., 21enne, gravato da pregiudizi penali per reati contro il patrimonio e la persona, entrambi residenti a Borgosesia, perché ritenuti responsabili, in concorso tra loro, di ricettazione.
Le misure sono giunte alla fine delle indagini avviate dai Carabinieri di Borgosesia. Indagini innescate dalla denuncia di furto sporta il 10 gennaio da un’esercente della città.

I militari hanno accertato che i due giovani erano venuti in possesso di diversi tagliandi che davano diritto alla riscossione di vincite per una somma complessiva di circa 100 euro. I due li avevano successivamente presentati all’incasso presso alcune ricevitorie Lottomatica. Non sapevano che i numeri si serie erano stati registrati… Sono stati deferiti alla Procura della Repubblica di Vercelli per concorso nel reato di ricettazione.