Riguardo il finanziere coinvolto si segnala che la Gdf vercellese ha collaborato attivamente con la Polizia

La Procura della Repubblica di Vercelli integra quanto già inviato sull’operazione che ha portato a smantellare una “rivendita” di scarpe di marca rubate. 

“Ad integrazione di quanto già indicato, si fa presente ai fini della divulgazione della notizia, che la misura cautelare nei confronti del finanziere è stata eseguita in collaborazione con la Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Vercelli, che ha altresì collaborato con i colleghi della Polizia di Stato nel corso delle indagini preliminari, contribuendo attivamente a far luce sugli illeciti commessi dall’appartenente al Corpo”.