Denunciato un giovane biellese.

Rapina un ristorante con il volto coperto da una maschera antigas: è successo nel Cuneese. Il ragazzo è entrato nel locale con il volto coperto dalla maschera e ha minacciato il titolare con un cacciavite. È riuscito a farsi consegnare circa 200 euro prima di darsi alla fuga. Le indagini dei Carabinieri hanno condotto a un ragazzo di 21 anni di Biella, già noto alle Forze dell’Ordine. Il giovane è stato denunciato per rapina. La refurtiva è stata recuperata e restituita.