Processo maestre: chieste pene severe. Il pm ha proposto tre anni e sei mesi di carcere per Donà e Capalbo.

Processo maestre: chieste pene severe

Il processo con rito abbreviato alle maestre della scuola materna Korczak ha visto venerdì, dopo le arringhe dell’accusa, la richiesta di condanna per tre delle quattro insegnanti, mentre la posizione di Luisita Cantù è stata stralciata e sarà trattata in un apposito procedimento.

Per Carmelina Capalbo e Maria Teresa Donà le accuse sono di maltrattamenti aggravati, sequestro di persona e abbandono di minore. Per loro il pm ha chiesto una condanna a 3 anni e 6 mesi di carcere, mentre per la maestra accusata di favoreggiamento, Ida Rosato, la richiesta è stata di un anno di carcere. Prossima udienza il 18 maggio, durante la quale prenderanno la parola anche gli avvocati delle imputate.