Ospedale Vercelli, riapre il baby parking

All’ospedale di Vercelli rinasce il baby parking

Riparte con una spinta innovativa il progetto portato avanti dall’ASL di Vercelli  che valorizza e pone attenzione alle esigenza delle famiglie in una logica che punta a migliorare la qualità di vita degli utenti. Dopo l’esperienza del nido aziendale portata avanti negli anni scorsi, l’Azienda Sanitaria di Vercelli offre un nuovo servizio di baby parking aziendale. Un luogo accessibile per i figli dei dipendenti, ma anche per tutti coloro che si recano in ospedale e desiderano che il proprio bimbo rimanga in un ambiente protetto.

Da oggi aperto per le visite

Da oggi il centro sarà aperto al pubblico per dare la possibilità di conoscere meglio questa realtà e cosa offre. Dalle 11 alle 14 e dalle 16 alle 18 i genitori dipendenti dell’ASL  e tutte le famiglie interessate avranno l’opportunità di conoscere più da vicino le attività proposte quotidianamente. Lo spazio è stato rimodernato e allestito per stimolare la curiosità e la voglia di “fare” dei bambini, per favorire la socializzazione e per farli crescere divertendosi.

Leggi anche:  Incompatibilità Coppo un'altra mozione

Inaugurazione il 22 novembre

Il baby parking si trova presso l’Ospedale Sant’Andrea, in corso Mario Abbiate 21, ingresso da passo carraio. Il servizio è gestito dall’Agenzia di sviluppo sociale “Progetto Donna Più” ed è rivolto a bambini di età compresa tra i 13 mesi e i 6 anni. Per ulteriori informazioni è possibile telefonare ai numeri 3277552846 oppure allo 0152524017. Il 22 Novembre alle 16 ci sarà la cerimonia di inaugurazione a cui prenderà parte anche l’assessore regionale alle pari opportunità Monica Cerutti.