Decine di mezzi militari sono stati trasportati nei giorni scorsi.

Il “cimitero dei carri armati” di Lenta si arricchisce di nuovi pezzi. Nei giorni scorsi 70 mezzi tra carri armati e autoblindo sono stati trasportati dal “Boschetto” di Novara fino a Lenta, caricati su vari camion. Una volta nel “cimitero”, i mezzi verranno gradualmente smantellati dall’esercito.