Muore mentre lavora cordoglio per Alessandro Benazzi – si è sentito male durante il suo turno di vigilante notturno.

Muore mentre lavora cordoglio per Alessandro Benazzi

Un altro lutto in città. Nelle prime ore di sabato 28 aprile, a causa di un malore è deceduto il 54enne Alessandro Benazzi, un operatore di vigilanza notturna. Si è sentito male in corso Magenta nonostante il prodigarsi dei soccorritori per rianimarlo è mancato poco dopo l’arrivo al pronto soccorso dell’ospedale Sant’Andrea. L’uomo era conosciuto anche a Trino dove aveva lavorato come vigilante della centrale nucleare ed era impegnato anche come sindacalista nella Cgil.

Foto d’archivio.