L’episodio è avvenuto nella vicina Viverone, l’uomo messo in fuga dal proprietario dell’auto che cercava di rubare.

Scena fantozziana nei giorni scorsi a Viverone. Un signore ha visto un tipo sospetto armeggiare con la portiera della propria auto. Scoperto e richiamato a gran voce il ladro si è dato alla fuga, salendo su una Fiat Bravo, ma nella concitazione della fuga ha sbagliato manovra ed è finito in bilico su una scarpata. Non potendo più utilizzare l’auto l’ha abbandonata ed è fuggito di corsa. I carabinieri, intervenuti insieme ai vigili del fuoco, per la messa in sicurezza del veicolo, hanno subito verificato la proprietà del veicolo. Dagli accertamenti è  emerso che l’auto era stata rubata diversi mesi fa ad Azeglio. La targa non era originale, ma presa da un’altra vettura , una Mini.