Incidente ferroviario Caluso: due morti. Ci sono anche 15 feriti, disastro causato dal transito di un tir al passaggio a livello.

Incidente ferroviario Caluso: due morti

E’ intervenuta anche una gru del Comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Vercelli sulla scena del deragliamento a Caluso sulla linea ferroviaria Torino-Aosta, avvenuto ieri, mercoledì 23 maggio.

Il primo dei deceduti sarebbe il macchinista del treno regionale, Roberto Madau di 61 anni. L’uomo, residente ad Ivrea, nei prossimi mesi avrebbe raggiunto la pensione. Della seconda persona vittima di questo scontro ancora non si conosce l’identità. I feriti sono 15.

La dinamica del disastro

Secondo le prime ricostruzioni dell’incidente sarebbe stato un tir, con targa lituana e diretto verso Caluso, ad attraversare il passaggio a livello all’altezza di Arè mentre le sbarre si stavano abbassando prima del transito del convoglio.

Immagini, contenuti e aggiornamenti su nuovaperiferia.it