Incendio a Fontanetto: tre persone intossicate. Nella notte fra martedì e mercoledì.

Incendio a Fontanetto: tre persone intossicate

Nella notte, intorno alle ore 4,30, si è sviluppato un incendio nello scantinato di un edificio di tre piani. Il fumo ha subito invaso la palazzina e tre persone, fra cui due bambini, hanno respirato il fumo. L’incendio è stato rapidamente domato dai Vigili del Fuoco prontamente accorsi mentre le tre persone intossicate sono state soccorse dal 118 e portate in ospedale. Le loro condizioni non sarebbero gravi. L’edificio non ha riportato danni strutturali.

Aggiornamento

La palazzina (nella foto) è quella chiamata “case Fanfani” perché risalgono agli anni Cinquanta e a un progetto di edilizia pubblica voluto dallo storico statista.

Pare che si siano evitati guai peggiori perché una mamma si è svegliata in piena notte per allattare e così si è resa conto di cosa stava accadendo. Gli intossicati sono tutti bimbi, due bambine e un bambino. Sono stati portati all’ospedale di Chivasso per accertamenti, sarebbero ancora ricoverati ma solo per misura precauzionale, non avrebbero infatti riportato serie conseguenze.