Furio Graziano era una storica figura del carnevale a Porta Torino e di iniziative di volontariato.

Furio Graziano, l’addio della città

E’ morto Furio Graziano, volto storico del carnevale e del volontariato vercellese. Aveva 70. Fu tra i pionieri del Banco Alimentare. Era stato una delle colonne del gruppo carnevalesco di Porta Torino, il Burg d’Ingleis. Ha lasciato la moglie Laura e il figlio Roberto.
I funerali si terranno  lunedì alle  11,30 nella chiesa di Billiemme; il Rosario sarà pregato domenica alle 17 nella camera ardente dell’ospedale. Era ricoverato da qualche giorno  in ospedale. Lo ricordano tutti per la grande generosità e per la sublime simpatia nei rapporti interpersonali. Graziano era anche molto legato alla nostra redazione.