Le sue condizioni restano gravi e la prognosi riservata

E’ stata svegliata dal coma farmacologico Fiorilena Ronco, la donna 41enne accoltellata dall’ex marito Maurizio Zangari mercoledì mattina a Borgo Vercelli. La notizia è stata riferita dal Direttore Generale dell’Asl di Vercelli, Chiara Serpieri, nel corso di una conferenza stampa tenutasi oggi presso l’ospedale S. Andrea. La prognosi resta comunque riservata e la situazione delicata. Questa sera a Borgo Vercelli fiaccolata di solidarietà alla quale parteciperà, notizia dell’ultima ora, anche l’assessore regionale alle Pari Opportunità Monica Cerutti. Inizio alle ore 20,30 con partenza programmata dinanzi alla chiesa di Santa Caterina, in via Tavallini.