Famiglia condannata: rapirono l’ex compagna del figlio. Il fatto avvenne nel 2015 a Borgosesia

Famiglia condannata: sequestrarono la ex del figlio

La separazione del figlio dalla sua compagna, seguita da accese contese aveva portato a un episodio assurdo. Padre. madre  e figlio di Valduggia avevano fatto un blitz nella frazione Rozzo di Borgosesia, dove la donna viveva insieme alla figlia. Come ritorsione per i contrasti emersi circa la divisione dei beni dopo la separazione, chiusero per una notte madre e figlia minorenne in una stanza della loro stessa casa, senza cibo e senza nemmeno la disponibilità del bagno.

Una “bravata” che però per la Legge configura il sequestro di persona, un reato molto grave. Severa la pena stabilita dal giudice del Tribunale di Vercelli. Il pubblico ministero aveva chiesto una pena cumulativa di 3 anni e mezzo, ma questa pena è stata triplicata: tre anni e due mesi per i genitori, 3 anni e mezzo per il figlio. Gli imputati sono anche stati condannati a pagare un risarcimento di 5.000 euro.