I Carabinieri della Radiomobile di Vercelli hanno arrestato A.M., 22enne, cittadino albanese residente in città, gravato da vicende penali per reati contro la persona, perché responsabile di evasione.
I militari operanti, nel corso dei quotidiani controlli del 22enne, sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, hanno accertato che l’uomo, incurante delle prescrizioni lui impartite dal Giudice, il 15 febbraio scorso non era presente in abitazione.
L’immediata comunicazione della trasgressione alla Magistratura competente ha determinato l’emissione di un aggravamento della misura coercitiva che è stata rimodulata nella detenzione in carcere. Pertanto, nella mattinata del 19 febbraio, l’uomo è stato arrestato e condotto alla Casa Circondariale di Vercelli per proseguire l’espiazione della pena.