Beccato con hasish e molti soldi in contanti

Nel pomeriggio di giovedì, nell’ambito di servizi finalizzati al contrasto dello spaccio di stupefacenti, la Polizia di Stato ha indagato in stato di libertà E.L. classe 66, con precedenti specifici in materia di stupefacenti, nato in Provincia di Napoli e residente a Vercelli, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

 Più nello specifico, il personale della Squadra Mobile-Sezione antidroga-, avendo notato da diversi giorni movimenti sospetti presso l’abitazione dello stesso, già noto alle forze dell’ordine decideva di effettuare una perquisizione nella sua casa. Venivano così trovati nell’appartamento in questione 223,39 grammi di hashish, suddivisi in numerosi dosi pronte per essere spacciate e  gr. 0,61 di marijuana, nonché delle bustine di cellophane con chiusura ermetica utilizzate per confezionare le dosi di droga e un bilancino manuale di precisione utilizzato per pesare lo stupefacente.

Inoltre, E.L. è stato trovato in possesso della somma di 795 euroi presumibilmente frutto dell’illecita attività di spaccio, sequestrata e posta a disposizione dell’Autorità Giudiziaria  competente.