Gli episodi in viale Garibaldi e in via Trento. Già denunciato il fatto alle Forze dell’Ordine

Il referendum del prossimo 4 dicembre sta provocando polemiche e dibattitti infiniti. Ora, a Vercelli, ha pure provocato un fatto di cronaca di cui avremmo volentieri fatto a meno. E’ accaduto infatti che nei giorni scorsi alcuni manifesti della Lega Nord, che invitatavno gli elettori a votare “No”, siano stati stracciati da alcuni soggetti che non sono stati ancora identificati. Il fatto è accaduto in viale Garibaldi e in via Trento. Alcuni rappresentanti del “carroccio” hanno nel frattempo denunciato il tutto alle Forze dell’Ordine e alla Digos.