E’ accaduto nell’alessandrino

Un imponente rogo distrugge un cascinale. E’ avvenuto nell’alessandrino nella notte. Il complesso si trova tra Castelnuovo Scrivia e Pontecurone. Non era una cascina qualunque… veniva infatti chiamata la “Casa delle cento finestre” per via della particolare configurazione che aveva, essendo stato un allevamento dei bachi da seta. Era abbandonata da decenni, con un po’ di lungimiranza si sarebbe potuta trasformare in un museo… ma come spesso accade in questi casi nel tempo l’incuria è avanzata e all’interno, peraltro si sono accumulati vari materiali abbandonati. La cascina aveva preso fuoco già il 6 agosto, poi il rogo fatale. A nullla è servito l’intervento dei vigili del fuoco di Alessandria a Tortona. Sul rogo stanno indagando i carabinieri.