Si tratta di una 48enne. L’episodio risale a novembre 2016.

Una 48enne disoccupata di Trino è stata denunciata in stato di libertà dai carabinieri della stazione di Balzola. La donna sarebbe stata scoperta, lo scorso 12 novembre, all’interno di una ditta dismessa di Morano sul Po, nell’intento di asportare del materiale ferroso costituito da tombini e chiusini per un valore stimato in circa 2.000 euro. Il materiale è stato interamente recuperato e restituito al legittimo proprietario.