Ladro un po’ maldestro subito “sgamato” dal direttore del punto vendita di corso Quaregna fermato dai carabinieri.

Lo scorso I9 ottobre, a Vercelli, i militari dell’Aliquota Operativa del N.O.R. hanno deferito in stato di libertà R.B., 38enne, cittadino marocchino residente in Vercelli e gravato da pregiudizi penali per reati contro il patrimonio, perché responsabile di tentato furto aggravato.

Nella mattinata dell’8 ottobre, all’interno del supermercato “Lidl” ubicato in corso Avogadro di Quaregna, il denunciato aveva sottratto alcuni prodotti, non di prima necessità, dai banchi di vendita, occultandoli sulla propria persona e superando la barriera delle casse nel tentativo di allontanarsi. Tuttavia, l’azione del 38enne aveva destato i sospetti del direttore del supermercato che, cercando di bloccarlo, ne aveva provocato la fuga, durante la quale il ladro aveva perduto la merce rubata. 

Gli immediati accertamenti svolti dai militari hanno consentito in breve di identificare il ladro, che veniva anche riconosciuto in sede di individuazione fotografica dalla parte offesa e denunciato.