Gestiva la Tenuta Selve di Salasco

Il mondo dell’agricoltura è in lutto per l’improvvisa morte di Carlo Vercellotti. L’uomo è stato trovato cadavere sulla propria auto, pochi minuti fa, sulla strada del Brianco, nei pressi di Salussola. Con ogni probabilità è stato stroncvato da un attacco cardiaco. Carlo Vercellotti gestiva con il fratello Paolo la Tenuta Selve di Salasco, una delle più affermate dell’intero Piemonte. Abitava a Vercelli ed era un volto assai conosciuto anche in città, dove la notizia sta suscitando cordoglio e commozione. Non sono note le date dei funerali in quanto è assai probabile che il corpo dell’agricoltore debba essere sottoposto a esame autoptico.