Un giovane di 31 anni denunciato per minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del N.O.R. hanno denunciato un marocchino 21enne, cittadino marocchino di Casale Monferrato, con pregiudizi penali per reati contro il patrimonio e la pubblica fede, perchè responsabile di minaccia ed oltraggio a pubblico ufficiale ed ubriachezza. I fatti sono avvenuti intorno alle 4 di mattino del 5 febbraio nel piazzale di una discoteca, dopo che lo stesso giovane aveva chiamato il 112 asserendo di essere stato percosso dal personale di sicurezza del locale. Ma i militari appuravano presto, con l’ascolto di testimoni, che l’accusa non era veritiera. Mentre procedevano all’identificazione del marocchino questi li ha minacciati e insultati, risultando in evidente stato di ubriachezza.