Un 31enne di San Giacomo Vercellese fermato a Buronzo, scatta la denuncia dei carabinieri.

I carabinieri della Stazione di Buronzo hanno denunciato un 31enne, residente a San Giacomo Vercellese, pregiudicato, perché responsabile di porto di armi od oggetti atti ad offendere. L’episodio è avvenuto alle 19,35 dello scorso 5 settembre a Buronzo, in via Circonvallazione, i militari hanno fermato per un normale controllo la BMW 120 condotta dal pregiusicato che, a seguito di perquisizione personale, veniva trovato in possesso di un coltello della lunghezza complessiva di 19 cm di cui 9 di lama, contestualmente sequestrato, che il 31enne occultava all’interno della tasca dei pantaloni.