Ciclista morto domenica pomeriggio al Parco del Ticino.

Ciclista morto era nato nella frazione corticella

Era di Roasio l’uomo che domenica pomeriggio è morto cadendo dalla mountain bike mentre stava percorrendo un sentiero nella zona del Parco del Ticino, nel territorio di Galliate. Si tratta di Roberto Poletti, 50 anni compiuti da poco, originario di frazione Corticella e ben conosciuto in tutta la zona. L’uomo aveva lavorato a lungo alla Sanac di Gattinara, poi da qualche tempo aveva deciso di trasferirsi a Casale.

Fatale la caduta nell’affrontare un dosso

Domenica era uscito con altri appassonati di bici, e a un certo punto è caduto nell’affrontare un dosso. Cose che capitano tante volte, ma in questa occasione Poletti ha picchiato violentemente la testa per terra: inutile l’allarme lanciato dagli stessi amici e il tempestivo intervento dei soccorritori.

Il ricordo degli amici su facebook

“Abbiamo vegliato sperato pregato e creduto che qualche buona stella ci avrebbe aiutati. Te ne sei andato sui pedali, così come ti piaceva. Se fosse un gioco, ma non lo è, ti direi: A perdere siamo stati noi… Che abbiamo perso te. Adesso aspettiamo di vederti pedalare tra le nuvole.