Cadavere nella valigia “potrebbe essere mio fratello”, ipotesi a “Chi l’ha Visto?”

Cadavere nella valigia possibile pista

«Mio fratello è sparito sette mesi fa e da allora non ho più sue notizie. Potrebbe essere lui il cadavere trovato nella valigia tra Alice Castello e Cavaglià».

Così il fratello di Eusebio De Paolis, 45enne sparito da Priverno, provincia di Latina. L’ha dichiarato alla trasmissione “Chi l’ha visto?” non escludendo che il cadavere trovato nei boschi possa essere del fratello. Doveva raggiungere la Costa Azzurra in cerca di lavoro, ma ormai da tempo non si hanno sue notizie. Gli inquirenti hanno spiegato che il cadavere nella valigia era morto da almeno sei mesi, questo è però l’unico dato compatibile. In realtà non si sa ancora nulla sull’esito dell’autopsia sui resti ritovati, neanche il sesso della persona defunta o la sua appartenenza etnica. La destinazione della persona scomparsa, del resto, non è compatibile con la posizione del ritrovamento.

Leggi anche:  Faida mafiosa dietro al cadavere di Alice Castello