I fatti sono accaduti nell’albese, la bambina è morta al Regina Margherita di Torino, a salvarla non è bastato un delicato intervento chirurgico

Pazzesca tragedia avvenuta a Santa Vittorio d’Alba dove nella giornata di ieri una bimba di 18 mesi è stata investita da un’auto nel cortile di casa. La piccola è mancata nella nottata all’ospedale Regina Margherita di Torino, si chiamava Arianna Mocci, era stata sottoposta a un delicato intervento chirurgico ma non ce l’ha fatta. La dinamica dell’incidente è ancora allo studio dei Carabinieri di Bra, non è stato ancora reso noto se a guidare la vettura fosse una persona della famiglia o un vicino. La piccola è caduta sbattendo violentemente la testa.