Arrestato per minacce a Varallo.

Arrestato per minacce al titolare

Un 34enne di origine marocchina residente a Varallo è stato arrestato dai Carabinieri della stazione cittadina. L’uomo, con precedenti penali per reati contro il patrimonio e nell’ambito degli stupefacenti, deve espiare due mesi di reclusione agli arresti domiciliari. L’ordine di esecuzione per la carcerazione è stato emesso dalla Procura di Vercelli.

L’accusa

L’uomo è accusato di esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza alle persone. Nel novembre 2013, infatti aveva ripetutamente minacciato il proprio ex datore di lavoro, un commerciante di Varallo. La lite era nata per via di un disaccordo sulla retribuzione, ritenuta non sufficiente in rapporto al lavoro. Il 34enne era stato quindi denunciato.