L’uomo sarà giudicato dal tribunale di Torino.

È accusato di avere tentato di molestare sessualmente un 14enne: un uomo di 83 anni sarà giudicato dal tribunale di Torino. Potrebbe rischiare fino a tre anni di reclusione. I fatti risalgono a tre anni fa ed erano avvenuti sul treno: il ragazzo, di Novara, era seduto in uno scompartimento da solo, perché non aveva trovato posto vicino alla madre. Secondo la testimonianza, l’anziano, di Torino, si sarebbe seduto di fianco a lui e avrebbe iniziato a strusciarsi e a tentare di allungare le mani verso le gambe del ragazzo. Infine, avrebbe tentato di convincerlo a scendere insieme a lui. L’uomo è stato denunciato per adescamento di minorenni. Inizialmente, il caso era stato sottoposto al Tribunale di Novara, ma è stata emessa una sentenza di incompetenza territoriale in quanto il reato si sarebbe consumato nella zona di Torino.