Alcova nella Mercedes di una coppia di rumeni con precedenti per reati contro il patrimonio.

Alcova nella Mercedes

Un ordinario fatto di cronaca nel Biellese.

I poliziotti controllano una Mercedes che ritengono sospetta, nell’auto due rumeni con precedenti penali. Erogato il “foglio di via”.

Ma in questo caso quando gli agenti hanno perquisito la vettura vi hanno trovato un letto a una piazza e mezza. Presenti anche diverse confezioni di profilattici, mentre i vetri posteriori erano foderati da teli neri. E’ stata definita una vera e propria “Auto del sesso”.

Peraltro i due occupanti sono marito e moglie, l’uomo si chiama I. C., della classe 1969, e M. D., la donna è del 1988. Risiedono ad Alba Adriatica. L’allestimento particolare della vettura fa pensare che i due siano soliti passare diverso tempo in auto… I coniugi, proprio come i più celebri Bonnie & Clyde, hanno entrambi precedenti per reati contro il patrimonio. Nessun addebito particolare è stato elevato, ma interrogati separatamente sui motivi della loro presenza nel Biellese hanno dato versioni discordanti e quindi la Questura di Biella ha consegnato loro il “foglio di via”.